Pandemia: la reazione di un’italiana allo starnuto di una brasiliana

Incredibile la reazione di una signora italiana allo starnuto di una ragazza brasiliana che viaggiava sullo stesso treno 

trenitalia
Foto di Juan Linares da Pixabay

Davvero irragionevole la reazione che una signora italiana ha avuto nei confronti di una ragazza brasiliana che viaggiava sullo stesso treno. Al colpo di tosse e allo starnuto della ragazza sono seguiti una serie di improperi a sfondo razzista da parte dell’italiana.

Quest’ultima, infatti, avrebbe accusato la ragazza di aver diffuso il Covid in Italia insieme a tutti gli altri “neri” come lei. Alle accuse illogiche ed ingiustificate si è aggiunto il comportamento di un capotreno, probabilmente fuori servizio, che avrebbe prima chiesto il biglietto alla studentessa brasiliana e poi l’avrebbe costretta a scendere alla fermata successiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Omicidio-suicidio in famiglia: uccide la moglie poi si impicca – VIDEO

Un’italiana insulta sul treno una ragazza brasiliana

treno
Foto di Free-Photos da Pixabay

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita da un soppalco mentre lavora: operaio muore dopo un volo di diversi metri

Ha dell’incredibile l’assurda reazione che una signora italiana ha avuto nei confronti di una studentessa brasiliana mentre viaggiavano sullo stesso treno regionale in Toscana, partito da Prato e diretto a Firenze. Al colpo di tosse e allo starnuto della ragazza sono seguiti una serie di insulti perché colpevole di aver diffuso il Covid in Italia.

La signora italiana avrebbe infatti pronunciato “sono i neri come te che portano il virus in Italia”, un’accusa infamante rimarcata dal comportamento di un uomo in divisa – probabilmente un capotreno non in servizio – che, dopo aver chiesto alla ragazza di mostrargli il biglietto, le ha ordinato di scendere dal treno.

Una faccenda del tutto irragionevole che non trova alcun tipo di giustificazione; stando a quanto ha scritto il padre della ragazza, in una lettera indirizzata a Trenitalia, la studentessa indossava correttamente la mascherina e poteva viaggiare perché in possesso di regolare biglietto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter 

mascherine
(Getty Images)

Non sarebbe stato ancora individuato l’uomo in divisa che adesso rischia un intervento disciplinare da parte di Trenitalia; passibile di denuncia, da parte del padre della studentessa, anche la donna italiana.