Bambino di 11 anni muore di ipotermia nel sonno

Il piccolo è stato ritrovato senza vita nel proprio letto dai genitori: non aveva mai visto la neve.

L’ondata di freddo senza precedenti che ha recentemente travolto il sud degli Stati Uniti continua a provocare numerose vittime, almeno 21 secondo The Guardian, e ha lasciato milioni di persone senza elettricità, tra emergenza idrica ed energetica. La tempesta non ha risparmiato neanche il Texas: il gelo si è riversato anche sulle strade  e il ghiaccio sul manto stradale ha provocato gravissimi incidenti. Il peggiore finora registrato è avvenuto qualche giorno fa sull’Interstate 35 vicino al centro della città di Fort Worth. Il tragico schianto automobilistico a effetto domino ha coinvolto 130 veicoli lo scorso giovedì 11 febbraio.

LEGGI ANCHE >>> Il Messico invia 16 resti umani in Austria: al via le analisi

Texas al buio: bambino muore di ipotermia

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Fuoco aperto sui manifestanti anti-golpe: due morti

Lo stato nella regione centro-meridionale degli USA è stato spesso nominato in associazione ai frequenti blackout. In merito, svariate abitazioni sono rimaste senza luce e senza riscaldamento per intere giornate. L’ultima vittima della crisi energetica è un bambino di soli 11 anni. Cristian Pavon viveva con la sua famiglia a Conroe, nella contea di Montgomery, in Texas, la quale era rimasta completamente al buio dalla nevicata di domenica 14 febbraio al giorno successivo. Nonostante le rigide temperature,il piccolo era riuscito ad addormentarsi sotto la pila di coperte, ma la mattina seguente i suoi genitori l’hanno ritrovato senza vita nel suo lettino. “Mio figlio non aveva mai visto la neve prima d’ora” – confessa affranta la madre.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Secondo quanto riportano i media locali, quella notte Cristian morì di ipotermia. “Era un bambino normale e sano”, ha riferito lo sceriffo della contea a Houston Chronicle. Sul corpo sarà effettuata l’autopsia per accertare le cause del decesso.

Fonte Houston Chronicle