Gravissimo doppio incidente in autostrada: drammatico bilancio

Nel primo pomeriggio di ieri, in un gravissimo doppio incidente sull’autostrada A3 Napoli-Salerno, due persone hanno perso la vita. Ferita gravemente una donna di 40 anni.

Napoli doppio incidente autostrada A3 due morti
(Massimo Todaro – Adobe Stock)

Tragico doppio incidente nel pomeriggio di ieri lungo l’autostrada Napoli-Salerno nei pressi dello svincolo di Ercolano Scavi. Il bilancio è drammatico: due morti ed un ferito grave. Secondo quanto ricostruito, un ragazzo di 31 anni che viaggiava a bordo della sua moto avrebbe impattato contro un’auto, condotta da una 40enne, e sarebbe finito rovinosamente sull’asfalto. Sul posto sono sopraggiunti i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per il 31enne, ma durante le operazioni, un’altra auto si è scontrata contro un mezzo di soccorso travolgendo un operaio autostradale, morto sul colpo, e la 40enne che ora si trova ricoverata in gravi condizioni.

Leggi anche —> Serata in casa di amici si trasforma in tragedia: muore giovane studente

Napoli, gravissimo doppio incidente sull’autostrada A3: due morti ed una donna ferita in gravi condizioni

Roma incendio appartamento morto un uomo
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Leggi anche —> Terribile Incidente stradale, ex calciatore in condizioni gravi

Tragedia nel primo pomeriggio di ieri, domenica 21 febbraio, lungo l’autostrada A3 Napoli-Salerno nei pressi dello svincolo autostradale di Ercolano Scavi (Napoli), dove due persone hanno perso la vita ed una è rimasta gravemente ferita in un doppio drammatico incidente. Le vittime sono Vincenzo Novi, 31enne di Torre Annunziata ed un operaio autostradale di 59 anni. Secondo le prime ricostruzioni, riportate dalla stampa locale e dalla redazione de Il Mattino, il 31enne viaggiava a bordo della sua moto in direzione Napoli, quando improvvisamente ha impattato contro un’auto condotta da una 40enne. Il giovane è stato sbalzato dalla sella ed è finito rovinosamente sull’asfalto mentre la vettura è terminata contro il guardrail. Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto far nulla per il motociclista, di cui è stato possibile solo constatarne il decesso.

Durante le operazioni di soccorso e di rimozione dei mezzi coinvolti dalla carreggiata, un’auto che procedeva nella stessa corsia si è schiantata contro un mezzo di soccorso investendo l’operaio 59enne e la donna che era rimasta coinvolta nel primo incidente. Purtroppo anche per il 59enne non c’è stato nulla da fare, l’equipe medica ne ha constatato il decesso, sopraggiunto sul colpo. La 40enne, invece, riporta Il Mattino, è stata trasportata d’urgenza presso l’Ospedale del Mare del capoluogo campano, dove ora si trova ricoverata in gravi condizioni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Intervenuti per i rilievi di rito, utili a ricostruire con esattezza la dinamica dell’accaduto, gli agenti della Polizia stradale di Angri.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE.