Travolto da un’auto mentre passeggia: muore padre 50enne

Una guardia giurata di 50 anni è morta ieri sera a Porto Recanati, in provincia di Macerata, dopo essere stata travolta da un’auto sul lungomare.

Porto Recanati incidente morta guardia giurata
(Yuri Bizgaimer – Adobe Stock)

Tragedia nella serata di ieri a Scossicci, frazione di Porto Recanati, in provincia di Macerata. Una guardia giurata di 50 anni è morta dopo essere stata investita da un’auto lungo la statale adriatica. Il 50enne stava camminando sul lungomare, quando improvvisamente la vettura, condotta da una ragazza, lo ha centrato in pieno sbalzandolo sull’asfalto. Sul posto sono intervenuti i soccorsi che non hanno potuto far nulla per l’uomo, deceduto sul colpo. La dinamica dell’incidente è ora al vaglio dei carabinieri che hanno effettuato i rilievi.

Leggi anche —> Ragazza perde il controllo dell’auto e precipita in un cortile: tragico epilogo

Porto Recanati, travolto da un’auto mentre passeggia sul lungomare: muore guardia giurata di 50 anni

Modena bambina chiama carabinieri padre arrestato
Carabinieri (Equatore – Adobe Stock)

Leggi anche —> Momenti di terrore in città, uomo aggredisce passanti con un coltello

Un uomo è morto dopo essere stato travolto da un’auto mentre passeggiava sul lungomare. È accaduto nella serata di ieri, lunedì 22 febbraio, a Scossicci, frazione del comune di Porto Recanati (Macerata). La vittima è Gennaro Di Prisco, guardia giurata 50enne di Napoli, ma residente a Porto Recanati. Stando ad una prima ricostruzione, riportata da Il Corriere Adriatico, il 50enne stava camminando sul bordo della strada statale, quando improvvisamente una Lancia Y, condotta da una giovane donna, lo ha investito. Nell’impatto, la vittima è finita sul parabrezza della vettura, che è andato in frantumi, e successivamente sull’asfalto.

L’automobilista, riporta Il Corriere Adriatico, non si è fermata subito dopo l’incidente, ma è tornata poco dopo sul posto accompagnata dal padre. Nel frattempo sono intervenuti anche i sanitari del 118 che hanno provato a rianimare il 50enne, ma ogni tentativo si è rivelato vano. Il personale medico ha constatato il decesso che pare sia sopraggiunto sul colpo.

Intervenuti anche i carabinieri di Civitanova ed i colleghi di Porto Recanati che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente, ancora del tutto da chiarire.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Legnano ragazzo folgorato vasca da bagno
Ambulanza (Robert Leßmann – Adobe Stock)

La tragedia ha sconvolto la comunità locale, dove la vittima, che lascia due figli minorenni era molto conosciuta. Di Prisco, riferisce Il Corriere Adriatico, che prestava servizio ad Ancona si era candidato a sindaco alcuni anni fa con Italia dei Valori.

YESLIFE ON THE ROAD. IL NOSTRO SERVIZIO DAL MONTE TERMINILLO: IMPIANTI CHIUSI E UN SACCO DI GENTE…IL PARERE DI CHI LAVORA SUL CAMPO. GUARDA IL VIDEO