Chi è Aiello, tutto quello che c’è da sapere sul cantautore: origini, vita privata, carriera

Debutto sul palco dell’Ariston per Aiello, il cantautore calabrese che parteciperà al Festival di Sanremo con il brano “Ora”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da A I E L L O (@_aiello__)

Antonio Aiello, conosciuto con lo pseudonimo di Aiello, parteciperà per la prima volta al Festival di Sanremo nella categoria dei Campioni. Dopo essere stato scartato nel 2011, quando si presentò per gareggiare nelle Nuove Proposte, arriva ora la sua rivalsa. Negli ultimi anni si è fatto infatti conoscere al grande pubblico che ha iniziato ad apprezzare le sue doti artistiche. Scopriamo qualcosa in più sulla sua vita e carriera.

LEGGI ANCHE -> Sanremo, Amadeus annuncia una nuova super ospite: gradito ritorno all’Ariston

Chi è Aiello, origini e vita privata

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da A I E L L O (@_aiello__)

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, Giovanna Civitillo al timone di PrimaFestival

Aiello nasce a Cosenza nel 1985 dove inizia a scoprire fin da giovanissimo la sua passione per la musica. Prima di dedicarsi al canto si concentra sugli studi: quelli musicali, imparando a suonare pianoforte e violino, e non. Aiello si laurea prima in Scienze della Comunicazione e successivamente in Economia, dopo aver affrontato con successo una magistrale. La musica resta tuttavia un fulcro della sua vita e contemporaneamente inizia a scrivere i suoi primi pezzi, esibendosi in eventi locali.

La sua prima grande opportunità arriva nel 2011 quando si propone proprio per il Festival di Sanremo nella categoria delle Nuove Proposte. Della sua vita privata non si sa molto, ma attualmente sembra non essere sentimentalmente legato a nessuno. Lo ha dichiarato lui stesso durante una recente intervista a Le Iene dove ha ammesso di essere molto debole al sesso femminile.

La carriera di Aiello, dalla bocciatura a Sanremo al disco di platino

Il cantautore pubblica il suo primo singolo, “Riparo“, proprio nel 2011, ma dopo non essere riuscito a classificarsi tra i finalisti a Sanremo decide di partire per l’Australia dove vivrà per alcuni mesi. Tornato in Italia l’anno successivo arriva il suo debutto in televisione, nella trasmissione Di che talento sei?, condotto da Maurizio Costanzo. Si dovrà però attendere il 2017 per avere un progetto discografico: l’EP di debutto “Hi-Hello che inizia a spianargli la strada sul mercato musicale italiano.

Il successo arriva due anni più tardi con il singolo “Arsenico” che gli permette di conquistare il suo primo disco di platino. Nello stesso anno pubblica il suo primo album, “Ex voto“, e una delle canzoni contenute in esso -“Festa“- ottiene una nomination ai David di Donatello per il film “Bangia“. Seguono due singoli usciti nel 2020: “Vienimi (a ballare)” e “Che canzone siamo“.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da A I E L L O (@_aiello__)

A Sanremo 2021 con il brano “Ora”

Il 2 marzo è previsto il suo debutto sul palco dell’Ariston con il brano “Ora“, scritto in riferimento a una storia passata che sembra non riuscire a dimenticare. Sulla sonorità del pezzo Aiello dichiara: “Si tratta di un pop contemporaneo nel quale convivono anche  cantautorato, suoni più street e urban”.