Il gatto prova affetto per il proprio padrone? Quali sono le sue emozioni?

Vi siete mai chiesti se il vostro gatto nutra affetto nei vostri confronti o se si tratti esclusivamente di interesse? Ecco la risposta.

gatto prova emozioni affetto
Un gatto e Elizabeth Sellars (Getty Images)

Spesso capita che nel mentre di una conversazione sui gatti si trascenda inevitabilmente sul loro mito di essere animali prettamente anaffettivi e distaccati. In realtà è bene sapere come queste affermazioni siano solamente il frutto di antiche credenze, tramandate poi di generazione in generazione. E che i gatti siano invece degli esemplari amabili tanto quanto lo possano essere “i più fedeli amici dell’uomo”, i cani. Facendo riferimento al meticoloso studio effettuato in The Body Language and Emotion of Cats, i gatti sono capaci di provare emozioni e   queste sono, differentemente da quanto si creda, interamente influenzate dal comportamento dei loro padroni.

Leggi anche —>>> I gatti riescono a vedere i colori? Come funzionano i loro occhi?

Quali sono le emozioni del vostro gatto? cosa prova per voi?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> Allungare la vita al proprio gatto? Il segreto è nell’alimentazione

Essendo di base delle risposte ad alcune particolari situazioni o stimoli di diversa natura, le emozioni esistono anche nell’universo di questi felini domestici. Pur manifestandosi in maniera diversa, e possedendo probabilmente qualche sfumatura in meno rispetto a quella di noi umani, possono essere colte con facilità. Una delle caratteristiche principali però che distinguono le emozioni feline da quelle umane è la loro propensione a restare invariate a distanza del tempo.

Ad esempio qualora un gatto sia vittima di un avvenimento poco piacevole nei suoi primi mesi di vita, quel sentimento di paura o anche di lieve timore potrebbe restare nella sua memoria per l’intera sua esistenza. Perciò reagirà a quell’impulso nella stessa maniera anche a distanza di tempo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Per quel che riguarda l’affetto che prova nei confronti del suo padrone, invece, si può affermare che, come avviene con le loro esperienze formative, anche essi possano svilupparsi con il passare del tempo e che, costatando la presenza e le attenzioni del proprio padrone, imparino a volergli bene, seppur a modo loro, e dunque provando dei sentimenti.