Carlo Conti racconta il MIRACOLO dei suoi grandi amici

Carlo Conti in collegamento con Giletti 102.5 ha parlato del Festival di Sanremo. Cosa ha detto? Per lui i suoi amici hanno fatto un miracolo

Carlo Conti guardagno rai
Carlo Conti (Getty Images)

Il Venerdì mattina dalle 8 alle 9 va in onda su RTL 102.5 il solito appuntamento con Giletti 102.5 condotto da Massimo Giletti e Luigi Santarelli. Oggi però è un giorno particolare vista la settimana che stiamo vivendo.  Sanremo 2021 è ormai il tema principale di ogni trasmissione e nella puntata del 5 marzo l’ospite Carlo Conti ha commentato il Festival. “Quando ho fatto Sanremo mi sono divertito, non è stato facile” ha iniziato a raccontare il conduttore. “Sia Amadeus che Baglioni quando hanno avuto l’incarico di condurlo e ci siamo sentiti per fargli l’in bocca al lupo – spiega – gli ho detto “ricordatevi che a Sanremo uno starnuto diventa una broncopolmonite, qualsiasi cosa è amplificata”.

LEGGI ANCHE>>>Sanremo 2021: gli ascolti della terza serata. Il verdetto degli italiani

Carlo Conti su Sanremo 2021: qual è la sua opinione?

Amadeus e Fiorello a Sanremo 2021
Amadeus e Fiorello a Sanremo 2021 (Getty Images)

LEGGI ANCHE>>>Sanremo 2021: dopo due serate, arrivano i commenti dei giornalisti

Carlo Conti dice la sua sul Festival della canzone visto che ha avuto il piacere di condurlo per tre anni di seguito, dal 2015 al 2017. Il noto presentatore spiega che per capire l’organizzazione del concorso, il lavoro che c’è dietro e tutto quello che fa da cornice allo spettacolo bisogna vivere Sanremo da dentro e poi aggiunge: “Amadeus e Fiorello stanno facendo un miracolo in questa situazione, senza il pubblico non si riesce a creare l’evento, è tutto più difficile”Il conduttore toscano fa poi un appello riguardo al Covid affermando che la vita deve andare avanti e che c’è bisogno di un segnale per per combattere il virus che ha già bloccato ognuno di noi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Per lui la scelta di fare Sanremo anche senza pubblico è giusta, perché dietro il Festival c’è un’economia che va avanti e non solo il cantante che sale sul palco. “Tutte le polemiche che adesso ci sono intorno al festival – conclude – avvengono al giorno d’oggi sulla piazza dei social che ci permette di parlare e sparlate di tutto e di tutti”.