Muore carbonizzata insieme ad un’amica, trovato il colpevole

Muore carbonizzata insieme ad un’amica e a distanza di mesi è stato trovato il colpevole. Ecco il movente e tutti i dettagli

Cuoco uccise la moglie nel 2019 perché lo respinse, arriva la sentenza definitiva
(Foto di Daniel Bone da Pixabay)

Un uomo di settanta anni è stato arrestato dai carabinieri per aver provocato la morte a sua moglie e alla sua amica lo scorso 10 giugno 2020. Franca Fava e Fiorella Sandre, rispettivamente sessantotto e settantadue anni, sono state trovate carbonizzate nell’abitazione della coppia a Castagnole di Paese, nel Trevigiano. Il marito era riuscito a salvarsi. Si tratta quindi di un duplice omicidio.

LEGGI ANCHE>>>Ex poliziotto si suicida, era rimasto vedovo da poco

Muore carbonizzata: qual è il movente?

Giovane pestato a Mestre da un gruppo di coetanei coi bastoni
Polizia (GettyImages)

LEGGI ANCHE>>>Tragedia in mare: 20 migranti muoiono annegati

Quell’ormai lontano 10 giugno 2020, l’uomo sembra aver appiccato intenzionalmente il rogo e quindi si tratta di un duplice omicidio doloso. Sua moglie Franca e la sua amica Fiorella si trovavano all’interno dell’abitazione quando è stato provocato l’incendio e sono morte. L’ordinanza di custodia, emessa dal gip di Treviso, è stata eseguita dai carabinieri di Montebelluna che dopo una serie di indagini hanno scoperto il movente del duplice omicidio. Secondo la ricostruzione dei fatti, le varie ricerche fatte sul posto e gli interrogatori all’accusato, è emerso che l’uomo abbia voluto incendiare la propria casa per  incassare il premio assicurativo per i danni all’abitazione e riguardo alla morte delle due donne, si ipotizza che sia stata premeditata sempre per lo stesso motivo. Infatti la loro carbonizzazione equivarrebbe ad alcune centinaia di migliaia di euro.

L’accaduto

Dopo aver appiccato il fuoco, l’uomo ha chiamato lui stesso i carabinieri che una volta giunti sul posto hanno trovato la casa in fiamme. Il settantenne ha spiegato in stato confusionale di non riuscire più a trovare la moglie e una donna che era con lei. Quando i vigili del fuoco sono giunti sul posto hanno trovato  un vero e proprio rogo: l’abitazione e i capannoni distrutti le due signore carbonizzate.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

tiziana cantone parla madre
Tribunale (Getty Images)

Immediatamente sono state aperte le indagini e subito i sospetti si sono concentrati sull’uomo di una delle vittime. Questa mattina è stato arrestato ed ora sarà la procura a dare la sentenza definitiva.