Tragedia sull’autobus: due passeggeri tra le fiamme – VIDEO

Sabato 6 marzo una donna di 54 anni è rimasta gravemente ferita. Aperta un’indagine per tentato omicidio.

Lo scorso sabato 6 marzo due passeggeri hanno subito una violenta aggressione mentre erano a bordo dell’autobus 145, la linea che collega Pantin a Villemomble. La tragedia è avvenuta poco dopo le ore 19:00 in prossimità della fermata Salengro-Auffret. Ci troviamo a Noisy-le-Sec, il comune francese situato nel dipartimento della Senna-Saint-Denis nella regione dell’Île-de-France. Secondo quanto riportano i media locali, le vittime sono rimaste gravemente ustionate a causa dell’improvviso lancio di un liquido altamente infiammabile.

LEGGI ANCHE >>> Manifestanti bruciano le mascherine davanti al Campidoglio – VIDEO

Bruciature su viso, cuoio capelluto e collo

uomo si dà fuoco sui binari
Vigili del fuoco Francia (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Svizzera divisa per il divieto del burqa: verso il voto

Stando a quanto riferisce France Info, la donna ha subito gravissime ustioni al viso, al cuoio capelluto e al collo. Tuttavia, le sue condizioni di salute non sono gravi: la 54enne è stata rilasciata dall’ospedale in giornata (7 marzo). Leggermente ustionato il suo compagno, così come il conducente dell’autobus, ferito mentre tentava di spegnere le fiamme con l’estintore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il pronto soccorso. “Ci troviamo di fronte a un atto di violenza gratuito […] non c’è alcun legame tra la vittima e il suo aggressore”, precisa la polizia in un comunicato ufficiale. Le fonti giudiziarie riferiscono che il presunto colpevole, 41 anni, è stato arrestato e preso in custodia questa domenica mattina (7 marzo).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Il caso è stato affidato alla polizia giudiziaria di Seine-Saint-Denis: al via l’indagine per tentato omicidio.

Fonte France Info