Bimbo nato in casa ricoverato con ustioni e lesioni: arrestati i genitori

Un neonato è stato trasportato d’urgenza in ospedale con lesioni ed ustioni: i carabinieri hanno arrestato i genitori per maltrattamenti ed abbandono di minori.

Napoli neonato lesioni ustioni genitori arrestati
(Getty Images)

Una raccapricciante notizia giunge da Napoli. Un bimbo nato da pochi giorni è stato trasportato d’urgenza presso l’Ospedale pediatrico Santobono del capoluogo campano, con lesioni e gravi ustioni sul corpo. Il piccolo sarebbe nato in casa, in un’abitazione di Portici.

I carabinieri avrebbero arrestato i genitori. Il padre, attualmente, si troverebbe detenuto presso il carcere di Poggioreale, mentre la madre sarebbe ricoverata nel reparto di psichiatria dell’Ospedale del Mare. Sulle condizioni del piccolo, sottoposto a delicato intervento chirurgico, i medici mantengono il massimo riserbo.

Leggi anche —> Giovane trovato morto in casa: il motivo è misterioso

Napoli, neonato con lesioni ed ustioni sul corpo operato d’urgenza: arrestati i genitori

Modena auto travolge uccide pedone
Carabinieri (irontrybex – Adobe Stock)

Leggi anche —-> Malore in casa: muore giovane madre incinta del quarto figlio

I carabinieri di Torre del Greco (Napoli) hanno arrestato intorno alle 2 di stanotte una coppia di genitori. Una donna, quattro giorni fa, avrebbe dato alla luce in casa il proprio figlio, senza alcuna assistenza medica e senza recarsi in ospedale. Il piccolo, però, avrebbe riportato delle lesioni e delle ustioni gravissime. Le sue precarie condizioni di salute, riporta AdnKronos, non sarebbero state oggetto di preoccupazione per la coppia. Ad informare le autorità, solo ieri, il padre 46enne del piccolo.

I militari dell’arma, giunti presso l’abitazione dove sarebbe nato il bambino, in via Diaz a Portici, si sarebbero trovati dinnanzi un quadro disastroso. Il corpo del piccolo riportava lesioni da parto ed ustioni ed anche la madre del neonato aveva ferite non medicate.

Chiamato immediatamente il 118, il neonato è stato trasportato d’urgenza presso l’Ospedale pediatrico Santobono dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. I carabinieri hanno poi provveduto, riporta AdnKronos, all’arresto dei genitori – pare entrambi già noti alle forze dell’Ordine-. La madre del piccolo, con problemi psichiatrici è stata trasferita in specifico reparto dell’Ospedale del Mare, mentre il compagno tradotto presso il carcere di Poggioreale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Torino positivo Covid-19 scappa ospedale suicidio
(Cezary Paweł – Pixabay)

La coppia è ora accusata di maltrattamento ed abbandono di minore. Il neonato, invece, si trova ricoverato in ospedale ed i medici mantengono il riserbo sulle sue condizioni di salute. Rimane in prognosi riservata.