Violenta esplosione di fuochi d’artificio: due morti – VIDEO

I testimoni hanno riferito che la deflagrazione del deposito è stata così potente da sembrare un terremoto. 

vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Getty Images)

Una violentissima esplosione di fuochi d’artificio ha colpito il sud-ovest della contea di San Bernardino, in California. Secondo quanto riportano i media locali, la deflagrazione è divampata nel pomeriggio di martedì (16 marzo), accendendo un deposito di esplosivi commerciali in un quartiere della città di Ontario, provocando ingenti danni anche agli immobili presenti nell’area circostante. L’incidente è avvenuto poco dopo le ore 12:30, frantumando le finestre delle abitazioni vicine. I testimoni hanno riferito che l’esplosione pirotecnica è stata così potente da sembrare un terremoto.

LEGGI ANCHE >>> In lutto il mondo del web: morta nota youtuber per Covid-19

Violenta esplosione pirotecnica: il bilancio delle vittime

vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Incidente o suicidio? Precipitano nel fiume: morti una donna e due bambini

Due persone sono morte quando un’improvvisa e massiccia esplosione pirotecnica ha acceso diverse strutture del quartiere di Ontario, California questo martedì pomeriggio. Il deposito di fuochi d’artificio commerciali è stato isolato mentre l’area è stata immediatamente evacuata. “Al momento non sappiamo nulla riguardo ai fuochi d’artificio”, ha confessato il capo dei vigili del fuoco locali Ray Jake. I fuochi d’artificio sono illegali a Ontario, così come in altre città della California, e la loro provenienza è tuttora sconosciuta anche alle autorità locali: lo hanno riferito gli stessi funzionari nella conferenza stampa di martedì.

L’incendio è avvenuto a circa a circa 56 chilometri a est di Los Angeles. Le fiamme sono divampate anche alle abitazioni limitrofe, provocando una serie di “mini esplosioni” che hanno scosso e velato l’intero quartiere tra fiamme e dense nubi di fumo. Per domare l’incendio è stato necessario l’intervento di 50 vigili del fuoco. In mezzo al fuoco e ai detriti il servizio di emergenza è anche riuscito a salvare un cavallo, rimasto intrappolato nel recinto di una proprietà. Le immagini e i video scattati dai testimoni mostrano gli attimi di terrore precedenti e susseguenti allo scoppio. Mentre si alza la nube di fumo tra il suono delle sirene; spaventati, i pedoni gridano e corrono ai ripari. A seguire il video pubblicato su Twitter.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Sembrava che qualcosa avesse colpito il tetto o un’auto si fosse schiantata contro la mia casa“, ha riferito il residente locale Steve Bailey.

Fonte CNN/Independent