Raoul Casadei, l’ultima video chiamata al figlio: il racconto struggente

Addio a Raoul Casadei, il figlio lo ricorda raccontando l’ultima volta che lo ha visto tramite uno schermo di un telefono

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mirko Casadei (@mirkocasadei)

In questo anno così difficile l’Italia perde un altro dei suoi beniamini, uno di quei personaggi iconici che hanno fatto grande il nostro Paese. Solo qualche giorno fa, infatti, ci ha lasciato Raoul Casadei, il re del liscio. Si è spento all’età di 83 anni in seguito alle complicazioni dovute al Covid.

Lui che aveva fatto grande un genere che ha valicato i confini della sua Romagna e ha emozionato e fatto ballare milioni di italiani. Aveva ereditato la passione da suo zio, che aveva scritto la conosciutissima Romagna mia e l’aveva resa grande.

A raccontare le ultime ore del grande Casadei il figlio Mirko che ha spiegato come l’ultimo saluto sia avvenuto tramite una videochiamata. Il cantante non stava bene ma non era grave, ha spiegato Mirko in una intervista a Diva e Donna. “Noi abbiamo chiamato il 118 più che altro per precauzione” ma poi la situazione è degenerata.

LEGGI ANCHE –> Piero Pelù risponde ad Amadeus e lui resta di ghiaccio: “ Ma che hai..”

Raoul Casadei, l’ultimo saluto del figlio e il desiderio più grande

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mirko Casadei (@mirkocasadei)

LEGGI ANCHE –> Giovanni Fois e l’hamburger più grande d’Italia: l’impresa dello youtuber romano – VIDEO

Anche in ospedale Raoul Casadei ha fatto sentire la sua voce e il suo calore. È quello che ha raccontato il figlio Mirko a Diva e Donna. Dopo il ricovero i medici e gli infermieri gli hanno chiesto: “Casadei, ci canti una canzone – ha detto – L’ha fatto per l’ultima volta. Ha portato il sorriso in tutto il reparto”.

Poi per i familiari l’ultimo saluto tramite una videochiamata. Mirko dice grazie ad una giovane infermiera che ha permesso a lui e ai suoi familiari di salutare il re del liscio due giorni prima di morire. “Era positivo e sorridente come sempre – ha spiegato il figlio – Un inguaribile ottimista, fino alla fine”.

E proprio Mirko ha voluto ringraziare anche tutti per la vicinanza e l’affetto che ha ricevuto dall’Italia intera in seguito alla notizia della morte del padre. Ha parlato di “messaggi meravigliosi” arrivati da ogni dove ma soprattutto da gente comune e di tutte le età. È quello che da sempre il re del liscio ha predicato, “non ha mai fatto differenze di censo – ha ricordato Mirko – Nel cuore è rimasto un uomo semplice. La sua genuinità è il più grande valore morale che ha lasciato a noi figli” ha sottolineato.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mirko Casadei (@mirkocasadei)

E per salutarlo come lui avrebbe voluto, il figlio di Casadei anticipa che appena sarà possibile organizzerà un grande concerto, una festa, uno spettacolo fatto da grandi artisti che suonano e cantano la sua musica come un inno alla vita.