Cibi sgonfia pancia: come evitare il gonfiore addominale e perdere peso velocemente

Esistono alcuni alimenti che dovremmo sempre preferire se soffriamo di gonfiore addominale, dei tocca sana per perdere peso e sentirci più leggeri

Gonfiore addominale alimenti pancia piatta
Gonfiore addominale (Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay)

Ricordiamo che l’intestino è il nostro secondo cervello e quando sta male soffre tutto il corpo con sintomatologie correlate spesso inspiegabili. Tra le varie patologie, molti gli italiani che sempre più spesso accusano gonfiore addominale quasi quotidiano.

Questa situazione può dipendere da svariati fattori, si tratta infatti di un accumulo di gas all’interno dello stomaco e dell’intestino che va attribuita ad un’alimentazione spesso non corretta. Sovente tutto ciò può essere influenzato anche da un connubio di stress, ansia o irritabilità intestinale unito a possibili allergie/intolleranze alimentari.

L’alimentazione è fortemente unita a problemi di salute spesso anche gravi, un esempio lampante è la celiachia con l’intolleranza al glutine che tra i sintomi maggiori in età infantile lamenta complicanze nella crescita dei tessuti e fragilità ossea. Lo stesso dicasi per l’intolleranza al lievito che può provocare anche cefalea, affaticamento, nervosismo e disturbi del sonno.

L’alimentazione quindi gioca un ruolo essenziale nella nostra salute psicofisica, anche per chi volesse evitare difficoltà a digerire e intestino irritabile. Tra tutti i cibi che è meglio limitare per non ritrovarsi con queste sintomatologie invalidanti, primi i latticini che aumento nello stomaco i processi fermentativi, rallentando sensibilmente la digestione. La diagnosi può essere eseguita tramite il Breath Test, che il medico prescrive in presenza di sintomi quali pancia gonfia, flatulenza, crampi, dolori addominali e diarrea.

Non sono solo i latticini a provocare il gonfiore addominale, fanno parte dell’elenco anche la carne rossa, le bevande gassate, il caffè, gli zuccheri, le gomme da masticare o i cibi troppo ricchi di fibre, senza dimenticare i lievitati come pane e pizza, che vanno moderati sempre su consiglio di un medico competente.

LEGGI ANCHE —> Anche tu soffri di spasmo ipnico, scommettiamo? Scopri di cosa si tratta

Pancia gonfia? Quali alimenti assumere per perdere peso velocemente

Gonfiore addominale alimenti pancia piatta
Mozzarella (Foto di Marisa Sias da Pixabay)

LEGGI ANCHE —> 15 motivi per cui dovremmo inserire i superfood nella nostra dieta quotidiana

Al contrario, per chi volesse invece depurare il fegato ed evitare tutti quei problemi fastidiosi legati al gonfiore addominale, consigliamo:

  • Papaya, per l’ottimo potere drenante in grado di agevolare la digestione delle proteine. A questa si associano tutti gli agrumi quali arancia, pompelmo, mandarino, mandarancio, limone e lime, ma anche banane, melone, ananas, kiwi, uva.
  • Cibi ricchi di proteine come le carni bianche, pesce magro e le uova vanno bene per garantire i macronutrienti più importanti. Nell’elenco anche i formaggi molto stagionati (oltre 24 mesi) grazie al basso, a volte inesistente, livello di lattosio.
  • Via libera anche a riso, mais, grano saraceno, miglio, quinoa e amaranto, farro e soprattutto l’avena molto consigliata dai nutrizionisti per il suo potere detossinante che facilita il transito intestinale grazie alla pectina e le sue fibre solubili.
  • Mandorle
  • Yogurt bianco senza zuccheri
  • Olio di oliva extravergine

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Gonfiore addominale alimenti pancia piatta
Papaya (Foto di Candid_Shots da Pixabay)

Come ogni volta sconsigliamo le diete fai da te e di rivolgervi invece sempre al vostro medico di base oppure ad un nutrizionista esperto in grado di indirizzarvi meglio sulle specifiche di ogni alimento e fornirvi anche una dieta personalizzata con dosaggi corretti. Ne gioverà anche il vostro peso corporeo che in breve tempo acquisterà una silhouette più snella, per non parlare del miglioramento in termini di benessere complessivo e umore migliorato.