Usa-Messico: due bambine ecuadoriane lanciate oltre il muro – VIDEO

Di notte le due bimbe sono state sollevate e fatte cadere dalla cima del muro, al confine tra Stati Uniti e Messico.

Due bambine ecuadoriane, di 3 e 5 anni, sono state lanciate questa notte (1 aprile) dalla cima del muro che separa gli Stati Uniti dal Messico. Ad annunciarlo è stata la BBC, pubblicando immagini e video registrati la notte stessa dell’evento. Le riprese della telecamera di sorveglianza mostrano una persona all’estremità del muro di confine che accompagna le piccole a scendere verso il basso. Giunte a un’altezza pari a 4 metri, circa metà muro, le bambine sono state lasciate cadere. A seguire il video.

LEGGI ANCHE >>> Tragico incidente sulla strada: morta nota star di TikTok – VIDEO

Le due bambine sono illese

muro di confine
Muro di confine Stati Uniti Messico (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Spari alla sede della polizia nazionale: uccisa simpatizzante ISIS

Secondo le fonti ufficiali, le bambine sono state raccolte dagli addetti della US Customs and Border Protection (CBP) e trasferite in ospedale – prima a Santa Teresa (New Mexico), poi in una struttura ospedaliera locale. Grazie al pronto intervento delle pattuglie di polizia di frontiera le piccole sono illese: entrambe sono state affidate alle autorità statunitensi. L’agente e capo del settore di El Paso, Gloria I. Chavez, ha dichiarato di essere “sconvolta dal modo in cui ieri sera i trafficanti hanno brutalmente lasciato cadere dei poveri bambini innocenti da una barriera di confine alta oltre 14 piedi (4,2 metri)“.

Attualmente le autorità statunitensi, con la collaborazione delle forze dell’ordine messicane, si sono mobilitate per identificare i responsabili del lancio avvenuto nel cuore della notte. Innalzato con l’amministrazione di Trump, l’avanzamento del “muro della vergogna” è stato bloccato grazie alla recente firma del nuovo leader democratico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Secondo il professore e ricercatore dell’Università Nazionale del Messico Raul Benitez, il cambio amministrativo negli Stati Uniti ha dato speranza a immigrati e rifugiati: da allora il numero di persone che tentano di oltrepassare il confine è aumentato considerevolmente.

Fonte BBC