Stitichezza, i 5 ottimi rimedi naturali per dirle addio

Stanchi di affrontare la vita con pesantezza? Ecco cinque infallibili rimedi naturali per combatterla e dirle addio una volta per tutte.

stitichezza ottimi rimedi naturali
Semi di lino (Getty Images)

I problemi di stitichezza sono molto più diffusi di quanto si possa credere e possono facilmente intaccare la nostra quotidianità a causa di sbagliate abitudini alimentari. Ma, fortunatamente, potrebbero essere facilmente risolvibili senza dover ricorrere all’uso di medicinali o di cambi drastici nella propria alimentazione. In natura esistono molti alimenti, infatti, che possono acquisire la funzione di lassativi e far dimenticare tutte le problematiche che chi soffre di stitichezza si ritrova ad affrontare.

Uno dei primi consigli è sicuramente quello di non rimanere per lungo tempo disidratati e dunque, come spesso sottolineato da molti luminari, bene almeno 2 litri d’acqua al giorno. Soprattutto la mattina, immettere nel proprio organismo appena svegli fino ad un massimo di due bicchieri d’acqua potrebbe già sanare e non poco questi disturbi.

Leggi anche —>>> Cancro ai polmoni, i sintomi da non sottovalutare che potrebbero salvarti la vita

Stitichezza: addio! 5 rimedi per una vita più leggera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @bertolottifrutta

Potrebbe interessarti anche —>>> Cibi sgonfia pancia: come evitare il gonfiore addominale e perdere peso velocemente

A generare tali complicazioni generalmente sono gli alimenti particolarmente raffinati, i quali danno man forte ai batteri-patogeni dell’intestino, procurando dunque infiammazioni di vario genere e causando in tal modo gonfiore addominale e stitichezza. Per quel che riguarda i lassativi esistenti già in natura, invece, ci si può affidare all’assunzione di alcuni frutti.

In primis vi sono le prugne, o prugne secche, che oltre a incoraggiare l’evacuazione giovano anche sugli accumuli di colesterolo nel sangue. Per sconfiggere inoltre un intestino particolarmente irritato un altro rimedio è dato dall’aloe vera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rimedi di Nonna (@rimedidinonna)

In egual misura anche l’acqua di cocco aiuta a riportare la flora batterica nella normalità generando una sensazione di leggerezza e freschezza. Per concludere, i semi di lino o di chia, grazie alle fibre al loro interno, e se aggiunti nell’acqua da assumere durante la giornata, possono diventare un perfetto tocca sana.