Raggelante: polizia apre il fuoco e uccide 13enne ispanico – VIDEO

Adam Toledo era scomparso da casa alcuni giorni fa. La mattina dello scorso lunedì (29 marzo) un agente lo ha ucciso dopo averlo inseguito.

L’omicidio è avvenuto a Chicago, nella più grande città di Illinois (Stati Uniti). Era il 29 marzo quando un agente di polizia ha colpito a morte Adam Toledo, un 13enne ispanico. Secondo quanto riferiscono le fonti ufficiali, l’adolescente era scomparso da casa alcuni giorni fa: la mattina dello scorso lunedì il giovane è stato ucciso in quello che le forze dell’ordine hanno definito come “scontro armato“. L’agente è stato temporaneamente sospeso dal servizio: secondo i rapporti di polizia, la vittima era armata di pistola. A seguire i dettagli.

LEGGI ANCHE >>> Scandalo in città, nude in fila sul balcone: donne arrestate – VIDEO

Le dinamiche dell’omicidio

polizia americana animali Donna Scirocco
Polizia americana (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Il principe Hamzah accusato di “attentato alla sicurezza” – VIDEO

Stando a quanto riporta Chicago Tribune, Adam Toledo, residente nel blocco 2700 di S. Millard Ave. a Little Village, è deceduto per una ferita d’arma da fuoco all’altezza del petto. A riferirlo è la portavoce dell’ufficio della contea di Cook Brittany Hill. Il rapporto del portavoce della polizia Tom Ahern e la dichiarazione ufficiale della polizia riportano che la sparatoria è avvenuta intorno alle 2:35 del 29 marzo, in prossimità della 24th St e Sawyer Avenue; nella parte occidentale della città.

Durante la conferenza stampa, le forze dell’ordine hanno riferito di aver ricevuto una segnalazione intorno alle 2:30 del mattino di lunedì: la denuncia è partita da una via di Little Village, un quartiere latino-americano ubicato nella zona ovest della grande metropoli. La polizia ha intravisto due persone in un vicolo e hanno dato avvio all’inseguimento. Uno dei due ragazzi, 21 anni, è stato arrestato; mentre l’altro, Adam, è stato ucciso dallo sparo partito dall’arma dell’agente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Sale la rabbia all’interno della comunità ispanica, i cui membri gridano alla giustizia e alla trasparenza mediatica.

Fonte Chicago Tribune