Bonus affitto 2021, ecco le regole per ottenere fino a 1.200 euro

Il decreto Sostegni ha confermato il Bonus affitto per il 2021. Ecco tutte le regole e i requisiti per ottenere fino a 1200 euro di agevolazione

Bonus affitto 2021
Bonus affitto 2021 (Pixabay)

A sostegno del settore immobiliare, il Decreto Sostegni ha previsto un’agevolazione per il 2021: il Bonus affitto. La misura è un contributo a fondo perduto, che servirà a ridurre le spese di locazione degli inquilini. Il bonus infatti equivale a una riduzione del 50% del canone di affitto, fino a un massimo di 1.200 euro all’anno.

L’importo sarà erogato direttamente al locatore che sia disposto ad alleggerire la spesa ai propri affittuari. In poche parole, per ottenere il bonus, il proprietario deve ribassare il canone d’affitto. Ma per fare richiesta si dovranno avere tre requisiti: l’appartamento in affitto deve essere ubicato in una zona ad alta densità abitativa; il proprietario dell’immobile deve affittare solo per scopi abitativi; l’abitazione deve risultare come prima casa degli inquilini.

LEGGI ANCHE -> Bonus Baby Sitter, come funziona e come chiederlo. Le novità

Bonus affitto 2021, ecco le regole per ottenere fino a 1.200 euro

bonus affitto 2021 1200 euro
(Pixabay)

LEGGI ANCHE -> Cashback, un nuovo modo per ottenerlo: i dettagli

Per il Bonus affitto 2021 sono stati stanziati in totale 100 milioni di euro. L’agevolazione potrà essere richiesta anche da chi già da ottobre dello scorso anno aveva ridotto il canone di affitto ai propri inquilini. Per richiedere il bonus, il locatore deve comunicare all’Agenzia delle Entrate la rinegoziazione del prezzo d’affitto. Potrà farlo sia recandosi presso gli uffici dell’Agenzia, sia compilando i moduli nella sezione dedicata del sito ufficiale.

Come funzionerà in concreto il Bonus affitto 2021? Facciamo qualche esempio. Se un affittuario pagava 600 euro al mese, il proprietario può proporgli un prezzo ribassato a 400 euro. L’Agenzia delle Entrate gli rimborserà il 50% dei 200 euro di sconto, ossia 100 euro al mese. Ma c’è da ricordare che nella norma è previsto un tetto massimo annuale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Bonus affitto 2021
(Pixabay)

L’importo massimo del bonus annuale è 1.200 euro. Cosa significa? Che anche se la riduzione applicata dal proprietario fosse maggiore, verrebbe rimborsato solo per 1.200 euro. Per esempio, se il locatore concordasse con l’inquilino uno sconto pari a 300 euro al mese, a lui spetterebbe un rimborso di 150 euro al mese per 8 mesi o di 100 euro al mese per un anno.