54enne perde la vita in un tragico incidente d’auto. La comunità sconvolta

Massimo Biscuola aveva 54 anni ed era il titolare del Badabeer. Lo piangono tutta Rovigo e provincia dove era molto conosciuto

Massimo Biscuola incidente auto Transpolesana Rovigo
Massimo Biscuola (Foto Facebook)

Terribile incidente d’auto nel pomeriggio di ieri in Transpolesana, all’uscita di Arquà Polesine, provincia di Rovigo. L’Audi A8 su cui viaggiava Massimo Biscuola, 54 anni, ha perso il controllo e si è schiantata nel fossato laterale alla strada. Purtroppo a nulla sono valsi i soccorsi del Suem 118 e dei Vigili del Fuoco di Rovigo accorsi immediatamente sul posto. I Carabinieri stanno cercando di far luce sulla vicenda, si pensa ad un malore oppure ad un colpo di sonno, ma solo l’autopsia potrà far luce su quanto accaduto.

Massimo Biscuola era molto conosciuto a Rovigo perché gestiva da 5 anni la birreria Badabeer in via Badaloni nel centro storico della città. La pandemia lo aveva costretto però a chiudere e nell’ultimo periodo aveva trovato lavoro sempre nel settore della ristorazione, vendeva detergenti per locali. Lascia la compagna, Erica Pregnolato, e una bambina di 12 anni. Non è ancora stata comunicata la data dei funerali.

LEGGI ANCHE —> Gianmarco Pozzi chi è: la storia del giovane trovato morto sull’Isola di Ponza

Massimo Biscuola, i commenti strazianti lasciati dagli amici su Facebook

Massimo Biscuola incidente auto Transpolesana Rovigo
Incidente auto (Foto di Hands off my tags! Michael Gaida da Pixabay)

LEGGI ANCHE —> Orrore in serata: padre spara al figlio dopo una lite e lo uccide

Tutta la comunità di Rovigo è sotto choc per la perdita di Massimo Biscuola morto nell’incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio in Transpolesana. L’uomo era conosciutissimo perché ha trascorso tutta la sua vita lavorativa tra i locali della provincia rodigina e veronese. Per diversi anni insieme al fratello ha gestito un’azienda di fornitura per i locali, servendo anche il rinomato Studio 16.

Amici e colleghi di Massimo non si danno pace e nelle ultime ore la sua pagina Facebook è letteralmente esplosa: centinaia di messaggi di cordoglio per lui che è stato da sempre un elemento importante per la città e la sua economia serale.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.

Un messaggio davvero toccante arriva da un amico ed ex collega che lo ricorda così: “Le notizie più brutte arrivano all’improvviso quando magari stai sorridendo con tua figlia. Massimo è stato il mio ‘capo’ ma ti faceva ridere e ti faceva fare di quelle risate che poi cercavi di strappare ad altri imitandolo e ti rendevi conto che era impossibile! (…) Mi mancherà Massimo Biscuola mi mancherà veramente!