Beautiful, anticipazioni puntata 15 aprile: Brooke calca la mano con Eric

Beautiful, anticipazioni 15 aprile: Brooke è contenta che Shauna sia stata cacciata di casa, ma manca ancora un dettaglio da sistemare.

Beautiful anticipazioni 14 aprile
Ridge e Brooke (foto Mediaset)

Dopo la sfuriata di Brooke, Eric ha deciso di cacciare Shauna di casa, suscitando l’ira di Quinn. La Fuller si sente ancora una volta minacciata dal passato che Eric e Brooke condividono e dall’ascendente che la donna sembra avere sull’intera famiglia Forrester. Thomas intima a Steffy di mantenere il segreto riguardo sul bacio dato a Liam. Se si venisse a sapere che c’è Thomas dietro a tutta questa storia, Hope perdonerebbe Liam ed il loro tentativo di dividerli fallirebbe miseramente. Sally, infine, è alle prese con una difficile separazione da Wyatt ed una linea di moda che non ne vuole proprio sapere di ingranare. La giovane stilista è triste e demoralizzata.

Leggi anche -> La Fuggitiva. Anticipazioni lunedì 19 aprile, terza puntata

Beautiful, anticipazioni 14 aprile: Steffy sta vicino a Sally

Leggi anche -> Beautiful, anticipazioni americane: una morte improvvisa sconvolge la soap

Dalle anticipazioni americane di Beautiful scopriamo che Eric informerà Brooke delle ultime novità della casa: Shauna non è più ospite a casa sua e Quinn è tutto tranne che felice di questa situazione. La Logan sarà contenta, ma non soddisfatta: è ora che Eric apra gli occhi e si decida a cacciare Quinn una volta per tutte. Nel frattempo la Fuller chiederà a Ridge di non permettere a Brooke di scatenare il caos all’interno della famiglia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Sempre dalle anticipazioni sappiamo che Wyatt e Flo parleranno della separazione tra quest’ultimo e Sally. Intanto la Spectra riceverà parole rincuoranti da Steffy, preoccupata tanto quanto lei per i problemi riscontrati con la linea di moda, ma anche decisa a non addossarle tutta la colpa.