La casa prende fuoco: morte una donna incinta e le tre figlie

L’incendio è scoppiato la notte tra sabato 8 e domenica 9 maggio. L’unico sopravvissuto è attualmente ricoverato in ospedale.

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

Un vero dramma quello che è capitato a una famiglia in Belgio. Siamo a Quiévrain, nella regione Vallonia nella provincia di Hainaut, dove la casa della coppia ha preso improvvisamente fuoco. Stando a quanto riferiscono i media locali, l’incendio è divampato la notte tra sabato 8 e domenica 9 maggio. Secondo le dichiarazioni ufficiali della procura di Mons, l’origine dell’incidente è assolutamente accidentale e risiederebbe in un cortocircuito o altro problema elettrico riscontrato in una ciabatta all’interno dell’appartamento.

LEGGI ANCHE >>> Lezione di judo finita in tragedia: bambino di 7 anni in coma

Le vittime dell’incendio: una famiglia distrutta

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Autobomba davanti a una scuola: almeno 30 vittime

Secondo quanto riporta La Voix du Nord, i vigili del fuoco sono immediatamente accorsi sul luogo dell’incidente dopo previa segnalazione di incendio in un appartamento a Quiévrain. Tuttavia, i membri dei soccorsi non sono riusciti a varcare la soglia dell’abitazione a causa della vastità dell’incendio: “le fiamme si erano divampate repentinamente, raggiungendo persino il tetto della casa confinante.”, hanno precisato alcuni testimoni. Le vittime sono una donna incinta al settimo mese e le sue tre figlie: Lorie, Alizée e Kelya. L’unico sopravvissuto è il compagno di Elodie, riuscito a salvarsi saltando dalla finestra. L’uomo è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Erasme di Bruxelles. Secondo il comunicato ufficiale del sindaco locale, Véronique Damée, il paziente è attualmente ricoverato in codice rosso: le sue condizioni sono critiche.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Polizia francese
Polizia francese (Getty Images)

Questa domenica a mezzogiorno è arrivata la conferma da parte della procura: gli esperti asseriscono la tesi sull’origine accidentale della tragedia, provocata da un problema elettrico di una presa multipla all’interno dell’abitazione.

Fonte La Voix du Nord