Soffocato da un pezzo di formaggio: morto un ragazzo

Un ragazzo autistico è morto nel pomeriggio di ieri sull’Isola di Vulcano soffocato da un pezzo di formaggio che stava mangiando. Inutili i soccorsi.

Vulcano ragazzo morto soffocato formaggio
(Alexey Klen – Pixabay)

Dramma a Vulcano, isola dell’arcipelago delle Eolie, nel pomeriggio di ieri. Un ragazzo autistico di 30 anni è deceduto dopo essere rimasto soffocato da un pezzo di formaggio che stava mangiando in una villetta. Ad accorgersi di quanto stesse accadendo il padre della vittima che ha subito chiamato i soccorsi. Giunti sul posto i medici del 118 hanno provato a rianimare il 30enne, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti di rito.

Vulcano, ragazzo muore soffocato da un pezzo di formaggio: inutili i soccorsi

Un ragazzo autistico ha perso la vita nel pomeriggio di ieri, mercoledì 19 maggio, mentre si trovava in vacanza sull’Isola di Vulcano.

Torino ragazzo si toglie la vita
(Getty Images)                                                    

La vittima è Mattia Caratozzolo, 30enne di Messina che soggiornava insieme al padre in una villetta, sita in località Levante, nei pressi del porto. Secondo quanto scrive la redazione di Messina Today, il 30enne mentre era in terrazza ha mangiato un pezzo di formaggio che gli è andato di traverso ostruendogli le vie respiratorie. Il padre, vedendo il ragazzo sentirsi male, ha subito contattato il numero per le emergenze.

Leggi anche —> Cade nella piscina di casa: bambino di 2 anni perde la vita

In pochi minuti, presso la villetta è arrivata l’ambulanza con a bordo il personale medico del 118. I soccorsi hanno provato a rianimare il 30enne per diversi minuti, ma alla fine si sono dovuti arrendere constatandone il decesso, sopraggiunto per soffocamento. Sotto choc il padre che ha assistito attonito alle operazioni di soccorso.

Leggi anche —> Soffocato da un pezzo di carne: giovane imprenditore muore sotto gli occhi degli amici

Sul posto, riporta Messina Today, sono arrivati anche i carabinieri dell’Isola per gli adempimenti del caso, l’assessore Massimo D’Auria e il delegato municipale Giovanni Di Vincenzo. La notizia ha sconvolto l’intera comunità di Vulcano, dove Mattia e la sua famiglia era molto conosciuta.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

Una tragedia simile si era consumata in un ristorante di Barberino del Mugello (Firenze), dove domenica un imprenditore di 34 anni è deceduto soffocato da un pezzo di carne mentre pranzava con alcuni amici.