Tragico incidente ad un incrocio: muore ragazzo di soli 22 anni

Nel pomeriggio di ieri, un ragazzo di 22 anni ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuto ad un incrocio di Acerra, in provincia di Napoli.

Incidente moto
(mhp – Adobe Stock)

Un tragico incidente stradale è costato la vita ad un ragazzo di soli 22 anni. Il sinistro è avvenuto nel pomeriggio di ieri all’altezza di un incrocio ad Acerra, in provincia di Napoli. La vittima viaggiava a bordo di una moto che, per cause ancora da accertare si è scontrata con un’auto e successivamente contro un muro di cinta. Un impatto che non ha lasciato scampo al 22enne, di cui i soccorsi hanno solo potuto costatarne il decesso una volta giunti sul posto. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri che, insieme agli agenti della Polizia Municipale, hanno provveduto ai rilievi di legge.

Acerra, drammatico incidente ad un incrocio: muore ragazzo di soli 22 anni

Gennaro Nuzzo, un ragazzo di 22 anni, ha perso la vita in un drammatico incidente stradale, avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 2 giugno, all’altezza di un incrocio di via De Gasperi ad Acerra, comune in provincia di Napoli.

Ambulanza
(Getty Images)

Il giovane, secondo quanto riporta la redazione del quotidiano Il Mattino, viaggiava in sella alla sua moto, una Benelli Leoncino, seguito da un amico a bordo di un’altra due ruote. Per cause ancora in fase di verifica, la Benelli si è scontrata con un’auto, una Fiat Punto di colore grigio condotta da un 21enne che svoltando a sinistra, e poi contro un muro di cinta.

Leggi anche —> Scontro tra due auto sulla statale: morto un ragazzo, due feriti gravi

Sul luogo dell’incidente sono arrivati gli operatori sanitari del 118, ma per il giovane centauro non c’è stato nulla da fare. Lo staff medico ha provato a rianimarlo, ma alla fine si è arreso dichiarandone il decesso, sopraggiunto per le gravi ferite riportate nell’impatto.

Leggi anche —> Spaventoso frontale tra scooter e auto: morta giovane donna, due feriti

Intervenuti anche i carabinieri della stazione locale e gli agenti della Polizia Municipale che hanno svolto i rilievi del caso per ricostruire nel dettaglio la dinamica del sinistro ed accertare eventuali responsabilità. Dai primi riscontri, scrive Il Mattino, pare che l’impatto possa essere avvenuto dopo un tentativo di sorpasso da parte della vittima che poi è finita contro la vettura.

Carabinieri
Carabinieri (mino21 – Adobe Stock)

A far chiarezza potrebbero essere i filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza poste in zona, video che ora sarebbero al vaglio delle forze dell’ordine, e la testimonianza dell’amico di Nuzzo che ha assistito alla tragedia.