Travolto da un carico in un’azienda: morto un operaio

Un operaio di 59 anni è morto questa mattina mentre lavorava presso un’azienda di materie plastiche a Leffe, in provincia di Bergamo.

Ambulanza
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin- AdobeStock)

Un bilancio che continua ad aggravarsi quello delle vittime sul lavoro in Italia. Questa mattina un operaio di 59 anni ha perso la vita mentre si trovava presso un’azienda di Leffe, in provincia di Bergamo. Secondo una prima ricostruzione, la vittima stava scaricando da un mezzo pesante un carico che, per cause ancora da accertare, lo ha travolto improvvisamente.

A nulla è servito il tempestivo intervento dei soccorsi presso l’azienda che hanno potuto solo dichiarare il decesso dell’uomo. Intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti.

Bergamo, travolto da un carico di cinque quintali: morto operaio di 59 anni

Nella mattinata di oggi, venerdì 4 giugno, un operaio è morto mentre lavorava presso la Plastic Leffe, azienda di materie plastiche sita in Pezzoli D’Albertoni a Leffe, comune in provincia di Bergamo.

Operaio
(PIRO4D – Pixabay)

A perdere la vita un autotrasportatore di 59 anni di Treviso di cui non è stata resa nota l’identità. L’operaio, secondo quanto ricostruito sino ad ora, come riporta la redazione di Rai News, stava scaricando un carico di circa cinque quintali da un mezzo pesante aveva appena parcheggiato nel cortile. Per cause ancora da verificare, il carico ha travolto il 59enne, che aveva appena sciolto le cinghie che sorreggevano gli imballi, non lasciandogli scampo.

Leggi anche —> Tragedia in autostrada, c’è una vittima: intervenuta l’eliambulanza

Intervenuti presso l’azienda bergamasca i vigili del fuoco ed il personale medico del 118, ma per l’autotrasportatore non c’è stato nulla da fare. L’equipe medica non ha potuto far altro che constatarne il decesso, sopraggiunto in seguito alle ferite ed ai traumi riportati.

Leggi anche —> Schiacciato da un muletto in un’azienda: morto giovane operaio

Sopraggiunti anche i carabinieri della compagnia di Clusone per chiarire con certezza le dinamiche dell’incidente mortale che è costato la vita all’autotrasportatore 59enne. Al vaglio degli investigatori anche il rispetto delle norme di sicurezza.

Carabinieri
Carabinieri (Oleg Kozlov – Adobe Stock)

Si tratta del secondo incidente sul lavoro in poche ore. Nella mattinata di ieri un operaio di 59 anni è morto dopo essere stato travolto da un veicolo sull’autostrada A2 a Francavilla Angitola, in provincia di Vibo Valentia.