Mancini omaggia Paolo Rossi. La reazione della moglie di Pablito lascia senza parole

Roberto Mancini ha reso omaggio al compianto Paolo Rossi parlando della stella nascente Giacomo Raspadori. La reazione della moglie di Pablito commuove tutti. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10)

Roberto Mancini ex calciatore ed oggi allenatore ha voluto rendere omaggio al grandissimo e compianto Paolo Rossi. 
Pablito (questo era il nome che si era guadagnato negli anni) è stato il simbolo del calcio italiano per tanti anni e campione indiscusso dei Mondiali del 1982. Attaccante e capocannoniere ha vinto anche il Pallone d’Oro, purtroppo ha lasciato tutti troppo presto.
A 64 anni ha perso la sua partita contro un male incurabile.
Il ct della Nazionale Italiana, Roberto Mancini, durante la conferenza stampa pre test contro la Repubblica Ceca ha parlato del perché ha fatto determinate scelte, penalizzando alcuni e premiandone altri, come Raspadori: “Ha caratteristiche diverse da Immobile e Belotti, ha qualità straordinarie. L’unico vero motivo per cui l’ho confermato. In questa Nazionale può fare bene come Paolo Rossi”

La reazione di Federica Cappelletti, moglie di Rossi, emoziona tutti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Gianni Sperti, bufera sui social: accusato di troppa chirurgia si difende così

La giornalista Federica Cappelletti ricorda il suo Pablico, spiega come la presenza del compianto giocatore si avverta ad ogni partita che la Nazionale sta per disputare. La maglia azzurra rimarrà per sempre cucita sulla pelle di Pablito che con la sua bravura ha fatto sognare milioni di italiani, diventando l’orgoglio del Paese.

Federica sostiene che suo marito sarebbe stato felice ed orgoglioso di Raspadori e che sicuramente gli avrebbe dato consigli su come diventare il migliore. La giornalista immagina che un giorno sarebbe bello vedere Raspadori indossare la maglia della Nazionale numero 20 proprio come diverso tempo fa fece Paolo Rossi.

Il 9 dicembre 2020 fu proprio Federica ad annunciare della morte del campione con un messaggio su Instagram. In un attimo sono finiti i sogni e i progetti, in un attimo l’amore di una vita si è spezzato, in un attimo è mancato una leggenda.