Aereo turistico si schianta e prende fuoco: tre morti

Il drammatico evento è avvenuto intorno a mezzogiorno di questo sabato 12 giugno: il velivolo è precipitato in un parcheggio.

Disastri aerei: volo UPS Airlines 6 2 morti
Incidente volo UPS Airlines 6 (Getty Images)

Ennesima tragedia ad alta quota in Francia. A meno di due mesi dall’incidente aereo a Seine-et-Marne, il cui schianto ha provocato la morte di 4 persone, l’aviazione turistica dell’Esagono è nuovamente in lutto per il disastro di questo sabato (12 giugno). Secondo quanto riportano i media francesi, il drammatico evento è avvenuto intorno a mezzogiorno. L’aeromobile a cui era stato affidato il volo aveva abbandonato l’aeroporto di Bondues, nell’area metropolitana di Lille, poco prima delle ore 12:00 con a bordo tre persone. Il velivolo si è schiantato nei pressi di un parcheggio, situato dietro un ristorante. L’impatto è stato violentissimo e ha provocato l’incendio dell’apparecchio.

NON PERDERTI ANCHE >>> Due attacchi-bomba nella capitale: almeno 7 morti

Le dinamiche dell’incidente e le indagini

Volo Air China 129:
Volo Air China (Getty Images)

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Bambino di soli 3 anni muore tragicamente. Una fine davvero orribile

L’incidente ha coinvolto un Robin H-100 a 4 posti. La notizia è stata confermata dal pubblico ministero. Maggiori dettagli sono stati riferiti dai vigili del fuoco locali, il cui rapporto specifica che “il velivolo era decollato con tre persone a bordo poco prima di mezzogiorno dall’aeroporto di Bondues, nella metropoli di Lille”, a pochi chilometri dal Belgio: nessun sopravvissuto nell’incidente.” Le vittime sono una coppia e un uomo di 29 anni, tutti originari di Béziers, comune francese situato nel dipartimento dell’Hérault.
Stando a quanto riferisce il sindaco di Bondues, citato dal quotidiano regionale Le Voix du Nord, il volo era diretto ad Anversa ed è precipitato sul territorio del comune di Wambrechies, nell’Alta Francia. Nell’impatto, il velivolo ha subito preso fuoco, prontamente domato dall’équipe dei vigili del fuoco. L’incendio ha letteralmente distrutto la struttura del monoplano leggero francese. In merito, il sindaco di Wambrechies Stéphane Brogniart ha espresso profondo dispiacere per l’accaduto.
L’indagine è stata affidata alla Procura di Lille, con la supervisione della Sezione di ricerca sul trasporto aereo (SRTA), all’Ufficio di indagine e dell’analisi dell’aviazione civile (BEA) e al DDSP nord.
Volo Air China 129:
Volo Air China (Getty Images)
Sono in corso le indagini forensi. “In questa fase prevale l’ipotesi del guasto al motore“, ha affermato la procuratrice Étienne.

Fonte La Voix du Nord