Denise Pipitone e la nuova ipotesi investigativa: “E viva e ha una figlia” – VIDEO

Si vagliano nuove ipotesi investigative su Denise Pipitone, la bambina scomparsa quasi 17 anni fa da Mazara Del Vallo. Si farà mai luce sulla vicenda? 

DENISE PIPITONE, IL VIDEO SULLA NUOVA PISTA

Denise Pipitone è la bambina, ormai grande visti i 17 anni trascorsi, che all’età di 4 anni venne rapita da Maraza Del Vallo. Era il 1 settembre del 2004, la bambina stava giocando davanti casa della nonna quando improvvisamente è scomparsa nel nulla.

Nel corso degli anni si è sempre parlato di lei, la madre Piera Maggio non ha mai perso le speranze, si è aggrappata ad ogni ipotesi possibile ed immaginabile che la conducessero a sua figlia. Ma purtroppo le indagini hanno sempre portato ad un vicolo cieco.

Il rapimento di Denise è avvolto dal mistero, ancora oggi non si riesce a venire a capo di chi abbia potuto prendere la bambina e per quale motivo. In pochissimi minuti una famiglia ha perso la gioia di vivere, un’intera comunità si è celata di tristezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Anna Falchi è una mamma super, conoscete sua figlia Alyssa? Scopriamo insieme chi è

“Denise Pipitone è viva ed ha una figlia”, lo ha dichiarato l’ex pm Maria Angioini

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Soffocato da un boccone di cibo al ristorante: morto dipendente comunale

Denise è viva ed ha una figlia, questa è l’ipotesi dell’ex pm Angioni impegnata per anni nelle indagini per la scomparsa della bambina. Questa mattina durante la trasmissione “Storie Italiane”, l’ex pm ha annunciato: “Ho la certezza e l’ho individuata.”

La donna non ha più l’incarico formale di indagare sul rapimento di Denise ma non ha mai smesso di farlo, infatti ha portato dei nuovi elementi alla Procura e all’avvocato Giacomo Frazzitta. 

Angioni ha sempre creduto che Denise potesse essere viva ed ora è sicura di aver individuato la bambina ormai donna e mamma. Di questa ipotesi naturalmente ne sono a conoscenza la madre di Denise, Piera Maggio e gli investigatori.

L’ex pm in trasmissione si sbilancia e dice: “La situazione è difficilmente controllabile. Non sta con i componenti della famiglia allargata di cui ho sempre parlato, ma ci siamo arrivati proseguendo quel pensiero. Altro non posso dire, altrimenti farei un danno“.

Angioni è certa del fatto che quella donna che ha individuato come Denise non sappia di essere una bambina rapita e non lo sa nemmeno il marito. Durante la trasmissione la conduttrice Eleonora Daniele rivolge un’ultima domanda alla pm e chiede se Denise si trovi in Italia, alla domanda viene risposto: “l’abbiamo trovata in un contesto molto sereno e internazionale“.