Donna di 55 anni uccisa a coltellate dal compagno

Il femminicidio è avvenuto questa domenica (13 giugno). Il sospetto era stato dichiarato scomparso venerdì 11 giugno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aïe Love You (@aieloveyounice)

Ennesimo femminicidio in Francia; questa volta nel dipartimento di Lot e Garonna. Il drammatico evento si è consumato questa domenica (13 giugno) nel dipartimento francese della Nuova Aquitania, dove una donna di 55 anni è stata ritrovata morta ad Armillac. La salma della vittima è stata rinvenuta dalla squadra di gendarmeria all’interno del proprio appartamento, ubicato nel piccolo comune di appena 187 abitanti.

NON PERDERTI ANCHE >>> Ragazzo di 20 anni ucciso a colpi d’arma da fuoco

53 femminicidi a partire dal 2021 sul territorio francese

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Terrore a bordo: passeggero tenta di aprire il portellone in volo

La notizia trova conferma nella dichiarazione delle autorità locali. Nella fonte ufficiale si legge che, previa segnalazione, i gendarmi di Saint-Pée-sur-Nivelle dei Pirenei atlantici si erano mobilitati nella ricerca di un uomo di 58 anni, scomparso lo scorso venerdì 11 giugno. Gli ufficiali sono accorsi nell’abitazione della moglie; varcata la soglia, l’agghiacciante scoperta. 

Arrestato e preso in custodia della polizia, il partner della vittima ha ammesso la sua colpevolezza. Stando a quanto riferisce Ouest-France, l’accusato, 58 anni, ha confessato di aver accoltellato la compagna durante un’accesa lite tra le mura dell’abitazione. La dichiarazione della gendarmeria ha tuttavia precisato che fino ad allora nessuna denuncia era stata sporta contro di lui per atti di violenza domestica. Ancora ignote data e ora del decesso. In merito, le autorità locali hanno annunciato l’avvio dell’esame autoptico. Effettuata prossimamente a Bordeaux, l’autopsia consentirà agli ispettori di definire con esattezza l’ora del femminicidio che, secondo il parere degli esperti, risalirebbe “a diversi giorni prima.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ¡Basta Ya! (@bastayaapp)

Secondo le stime del collettivo che registra i femminicidi in Francia, quest’ultima vittima incrementa a 53 il numero delle vittime uccise nel 2021 nel territorio nazionale per mano di coniugi o ex tra le proprie mura domestiche.

Fonte Nice Matin