“Love is in the Air” anticipazioni 29 giugno: Eda umiliata da Serkan

Continua la settimana per Love is in the Air. Il riassunto dell’ultima puntata ci rivela che Eda verrà umiliata da Serkan per una questione di lavoro

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da “Lᴏᴠᴇ Is Iɴ Tʜᴇ Aɪʀ” (@loveisintheair.ita_2021)

Love is in the Air è una delle due serie turche più amate del momento. Eda e Serkan si sono fatti prepotentemente spazio nel cuore dei telespettatori, che non vedono l’ora di vederli fidanzarsi, ma davvero e non solo per il contratto che li vede coinvolti. Purtroppo però questo giorno sembra essere ancora piuttosto lontano, perché ogni volta che i due sembrano sul punto di avvicinarsi, succede qualcosa che manda tutto all’aria. Nel prossimo episodio, che domani andrà in onda come ogni giorno alle 14:45, vede Eda e Serkan raggiungere un punto di rottura inaspettato.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Love is in the Air, anticipazioni della prossima puntata della serie turca su Canale Cinque

Si sta avvicinando il compleanno di Serkan, ed Eda lo sta stranamente evitando. Questo lo sta piuttosto infastidendo perché pensava che Eda avrebbe organizzato qualcosa per lui: e se lo stesse facendo? Be’, in questo caso rimpiangerà sicuramente il comportamento che avrà al lavoro. Infatti, mentre sarà in azienda, scoprirà che è successo qualcosa di piuttosto grave che riguarda un suo progetto: a questo punto si ritroverà a puntare il dito contro Eda, addossando a lei tutta la responsabilità e urlandole contro davanti all’intero staff che starà lì a fissarli con incredulità.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Sangiovanni a Verissimo: si racconta: “Io? Sono sempre stato diverso”

 

Eda non è solita piangersi addosso, ha sempre affrontato tutto con forza e dignità, eppure non riuscirà a fare a meno di scappare via dall’ufficio piangendo. Il comportamento di Serkan l’ha davvero destabilizzata e stavolta farà davvero fatica a perdonarlo.