Tragico incidente in autostrada: lutto nel cast de “L’Amica Geniale”

È morta a seguito di un tragico incidente la giovane Chiara Pepe, truccatrice de “L’Amica Geniale”e “Mina Settembre”: sbalzata fuori dall’auto.

Ambulanza
Ambulanza (Parilov- AdobeStock)

Un tragico incidente stradale ha spezzato la vita di Chiara Pepe quando era ancora nel fiore degli anni. Nella serata di ieri, la truccatrice de “L’Amica Geniale”, si trovava sull’A1 tra Cassino e Ceprano all’altezza di Castrocielo. Per cause ancora da accertare, avrebbe tamponato un tir e la sua auto si sarebbe capovolta facendola finire fuori dall’abitacolo.

Inutili i primi tentativi di soccorso prestati da un’ambulanza che si trovava a passare proprio sul luogo del sinistro. Le ferite riportate dalla 32enne era troppo gravi e non le hanno lasciato scampo.

Morta Chiara Pepe, truccatrice de “L’Amica Geniale”: incidente con un tir

La sua auto ha urtato un tir e si è ribaltata, per tali ragioni Chiara è finita fuori dall’abitacolo, riportando ferite talmente gravi che neppure il repentino soccorso prestato da un’ambulanza in transito ha potuto salvarle la vita.

Autostrada
(Ralf Vetterle – Pixabay)

Leggi anche —> Tragedia del Mottarone, si allunga la lista degli indagati

I fatti si sono registrati ieri, giovedì 1 luglio, sull’A1 all’altezza di Castrocielo. La giovane è stata truccatrice per numerose serie tv, tra cui “Mina Settembre” e “L’Amica geniale”.

La polizia stradale è immediatamente intervenuta sul luogo della tragedia per effettuare tutti i rilievi del caso. In particolare dovranno essere chiarite le cause che hanno provocato all’incidente.

La salma della 32enne, originaria del salernitano, è stata traferita all’obitorio del Santa Scolastica di Cassino in quanto le autorità hanno disposto che dovrà essere eseguito l’esame autoptico, riporta la redazione de Il Fatto Quotidiano.

Leggi anche —> Perde il controllo della moto e si schianta contro il guardrail: morto un uomo

Numerosi i pensieri ed i messaggi di cordoglio che hanno riempito la sua pagina Facebook. Tra tutti, riporta Il Fatto Quotidiano, spicca quello di una sua professoressa. Chiara, in occasione di un progetto portato avanti insieme, una volta le scrisse di aver sempre avuto paura del buio, ma che da quando si era avvicinata all’arte questo era divenuto fondamentale perchè dona prospettiva ed un altro punto di vista. Un pensiero profondo il suo.

Autostrada
(Getty Images)

La professoressa ha salutato la sua alunna dicendole che in lei rimarrà impresso il ricordo di una Chiara sempre 18enne. Un messaggio che ha molto commosso gli altri utenti.