Raffaella Carrà, a chi andrà la sua eredità? Tutti i dettagli

Raffaella Carrà lascia un’eredità immensa. Ad un giorno dalla sua morte sono già partite le supposizioni su una possibile divisione del patrimonio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raffaella Carrà (@raffaellacarrafans_official)

Sono passate poco più di 24 ore da quando Raffaella Carrà si è spenta a Roma. L’icona della televisione e della musica italiana ha tenuto nascosto, fino all’ultimo, la sua malattia. Un tumore, come era stato per sua mamma, l’ha portata via. Aveva 78 anni e per il nostro Paese, ma non solo, è stata una delle donne più importanti del mondo dello spettacolo.

Tantissimi i ricordi nelle ultime ore, da parte di amici di una vita, colleghi, i suoi più stretti collaboratori. Per tutti la Raffa nazionale ha lasciato un vuoto incolmabile. Ad oggi però si parla già di eredità e si fanno le prime ipotesi su come il suo patrimonio potrebbe essere diviso.

La Carrà non ha avuto figli naturali anche se nel corso della sua vita è riuscita a far adottare tantissimi bambini in tutto il mondo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Raffaella Carrà regina della trasgressione: parlano le sue canzoni

L’eredità di Raffaella Carrà, come sarà divisa

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Raffaella Carrà tutti gli amori della sua vita, da Gianni Boncompagni a Sergio Japino – VIDEO

A chi andrà l’eredità di Raffaella Carrà? È questa una delle domande che si rincorrono in queste ore. Qualcosa di anche scomodo, forse, visto che sono trascorse poco più di 24 ore dalla sua dipartita e non sono state celebrate ancora le esequie. Ma come succede in questi casi il patrimonio è immenso e gli interrogativi si rincorrono.

La Carrà, senza figli, non ha eredi diretti, ma quello che è certo è che era molto legata ai suoi nipoti, Federica e Mattia, figli del fratello della showgirl Renzo Pelloni. Ricordiamo che Raffaella Carrà è il nome d’arte di Raffaella Maria Roberta Pelloni. Il fratello della Carrà era morto nel 2001, anch’egli a causa di un tumore. Aveva solo 56 anni e da allora l’icona della televisione è stata vicino ai suoi nipoti come dei figli.

“Ho due ragazzi quarantenni figli di mio fratello che ora non c’è più… Mi danno un certo da fare! – aveva detto la Carrà in una vecchia intervista –. Faccio da Babbo invece che la mamma!”.

E proprio a loro dovrebbe andare certamente una parte dell’eredità che gli spetta per legge essendo i parenti più stretti. Il resto è da vedere. Potrebbero esserci nel testamento anche alcuni grandi amori della sua vita?