Eleonora Daniele, per lei la gioia più grande: la data che non dimenticherà mai

Eleonora Daniele ha una data del cuore che non dimenticherà mai e che rappresenta per lei la gioia più grande: i dettagli 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eleonora Daniele Official (@eleonora_daniele_official)

La conduttrice televisiva molto amata dal pubblico del piccolo schermo Eleonora Daniele ha una sola data preferita, che non dimenticherà mai. Un giorno particolare impresso nella sua mente e che riguarda anche suo marito Giulio Tassoni. I due si sono sposati il 14 settembre 2019 dopo aver convissuto per 16 anni. Lui è un imprenditore nonché un conte, discendente diretto di Alessandro Tassoni, scrittore e poeta italiano vissuto a cavallo tra il Barocco e il Rinascimento, nato il 28 settembre 1565, la cui opera più conosciuta è “La secchia rapita”. Un antenato davvero famoso per il marito della Daniele. La coppia ha quindi una data speciale da ricordare con gioia e felicità registrata nella mente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Raffaella Carrà, i dettagli del medico sulla malattia che l’ha uccisa con 10 anni d’anticipo

La data impressa nella mente di Eleonora Daniele

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Le guerriere non mollano mai”, Carolina Marconi è bellissima mentre fa la chemioterapia – FOTO

La data che la coppia di sposi e soprattutto Eleonora Daniele non dimenticherà mai, impressa nella sua mente con l’inchiostro indelebile è il 25 maggio 2020, ovvero quando è nata sua figlia Carlotta. La piccola che adesso ha quasi 1 anno e due mesi è davvero bellissima. D’altronde non poteva essere altrimenti dato che i suoi genitori sono una più bella dell’altro. I settimanali “Diva e donna” e “Oggi” hanno dedicato la loro prima pagina alla conduttrice tv e alla piccola Carlotta. Proprio nel mese di maggio scorso quando la piccola ha compiuto 1 anno c’è stata anche la festa della mamma ed è stata la prima per la giornalista 44enne di Padova.

Un’emozione fortissima quella di diventare genitore per la prima volta tanto da prestarsi a più di una foto per le copertine dei noti giornali. La piccola è davvero un fiore splendente e assomiglia molto a sua madre.