Wimbledon, Matteo Berrettini nella storia: primo italiano in finale

Si è conclusa la semifinale di Wimbledon tra Matteo Berrettini e Hubert Hurkacz che ha visto la vittoria del tennista italiano.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Getty Images)

Matteo Berrettini conquista la finale di Wimbledon battendo in quattro set Hubert Hurkacz. Berrettini è il primo tennista italiano a raggiungere l’atto finale della prestigiosa competizione, in programma domenica. Sarà, dunque, una domenica unica per il popolo italiano che prima tiferà per il tennista ed in serata per la Nazionale azzurra che a Wembley sfiderà l’Inghilterra nella finale di Euro 2020.

Wimbledon, Matteo Berrettini batte Hurkacz e conquista la finale: il primo italiano nella storia

Adesso dovrà attendere qualche ora per capire quale sarà il suo prossimo avversario nella finale del torneo tennistico più prestigioso e ambito. Matteo Berrettini ha, difatti, eliminato in semifinale Hubert Hurkacz ed è approdato all’atto conclusivo di Wimbledon.

Berrettini e Hurkacz
Matteo Berrettini e Hubert Hurkacz (Getty Images)

Al tennista classe 1996 sono basti quattro set per imporsi sul polacco (6-3 6-0 6-7 6-4) e conquistare un pass per la finale, in programma domenica 11 luglio alle ore 15:00. Una prestazione maiuscola che ha visto il suo apice nel secondo set quando è arrivato un sonoro 6-0. Hurkacz ha provato la rimonta mettendo in difficoltà l’azzurro prima nel terzo set accorciando le distanze e successivamente nel quarto, terminato 6-4. Alla fine, però, il polacco che, ai quarti aveva eliminato Roger Federer, si è dovuto arrendere.

Leggi anche —> Tennis, Matteo Berrettini entra nella storia. Altra gioia per gli italiani

A sfidarlo il vincente del match delle 17:30 tra Djokovic e Shapovalov. Berrettini è il primo italiano a raggiungere la finale della competizione, dato che il miglior risultato sino ad ora sui prati di Wimbledon lo aveva conquistato Nicola Pietrangeli approdato in semifinale nel lontano 1960. Pietrangeli, in quell’occasione, fu sconfitto in 5 set dall’australiano Rod Laver che poi perse in finale contro il connazionale Neale Fraser.

Leggi anche —> Euro 2020, sale l’attesa per la finale: i precedenti tra Italia e Inghilterra

Berrettini e Hurkacz
Matteo Berrettini e Hubert Hurkacz (Getty Images)

Domenica l’intera Italia si prepara ad una giornata di sport che potrebbe regalare al nostro Paese una storica doppietta. Dopo la finale di Wimbledon, infatti, a Wembley, la Nazionale di Roberto Mancini si ritroverà difronte l’Inghilterra nella finale degli Europei.

PUBBLICITÀ