Violenta tempesta travolge il Paese: almeno 74 persone uccise dai fulmini

Tra le vittime vi sono anche 11 turisti, colpiti mentre scattavano un selfie all’interno di un antico forte.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da India News (@indianewsnational)

Una violenta tempesta si è abbattuta in diversi stati dell’India. Già dilaniato dalle strazianti conseguenze della pandemia virale, lo Stato federale dell’Asia meridionale non riesce a trovare pace. L’ultimo disastro risale alla scorsa domenica (11 luglio): un improvviso temporale di fulmini si è scatenato lungo l’intero territorio indiano, colpendo soprattutto le aree settentrionali del Paese. La notizia è stata confermata dalle autorità locali questo lunedì 12 luglio: il bollettino iniziale contava 16 morti, un numero provvisorio che è ripidamente salito in poche ore. A seguire gli aggiornamenti rilasciati nelle fonti ufficiali.

NON PERDERTI ANCHE >>> Devastante incendio in un edificio: morto bambino di 9 anni, tre feriti

L’ultimo bollettino: almeno 74 morti, di cui 7 bambini

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Crolla hotel in città: un morto e almeno 10 dispersi

La tragica notizia è stata annunciata dagli alti funzionari indiani. L’ultimo aggiornamento riferito nella dichiarazione ufficiale riporta una cifra spaventosa: sarebbero almeno 74 le vittime della tempesta di fulmini di domenica pomeriggio (11 luglio). Un testimone ha precisato ai giornalisti l’orario dell’incidente, avvenuto tra le 18:30 e le 19:00 ora locale. Tra le vittime vi sono anche 11 turisti, colpiti mentre si scattavano un selfie all’interno di due torri del forte Amer, XII secolo, nella periferia di Jaipur, nello stato occidentale del Rajasthan. Secondo quanto ha riferito ai media l’ufficiale di polizia locale Saurabh Tiwari, al momento dell’incidente “stava già piovendo [… le persone] si sono accalcate nelle torri mentre la tempesta si intensificava.” L’alto funzionario ha contato 20 feriti, di cui 3 in gravissime condizioni.

Il numero dei morti è in realtà più alto, a riferirlo sono le stime del il notiziario locale Hindustan Times, la cui ultim’ora conta almeno 74 decessi nelle ultime 24 ore. La fonte ufficiale ha precisato le principali aree colpita, quali Uttar Pradesh, Rajasthan e Madhya Pradesh, “rendendo [l’avverso fenomeno atmosferico] uno dei peggiori disastri registrati nel Paese.” Altrove nel Rajasthan tra le vittime si contano anche 7 bambini, 4 dei quali a Kota e 3 a Dholpur. Domenica stessa, il primo ministro del Rajasthan Ashok Gehlot ha annunciato il versamento fondi a ciascun nucleo familiare delle vittime e il risarcimento per i feriti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Other Story (@theotherstorynews)

 

Le tempeste sono molto frequenti in India: monsoni e fulmini scuotono il paese da giugno a settembre e si rivelano spesso una combinazione letale per i cittadini. I dati ufficiali stimano 100 morti ogni anno.

Fonte: Hindustan Times