“La Vita in Diretta”, Alberto Matano irremovibile: “A settembre non tornerà più”. Fan increduli

Il celebre conduttore ha annunciato importanti novità per la prossima stagione del programma, il pubblico non ci sta ma a difenderlo c’è Cecchi Paone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

Venerdì 25 giugno lo studio Rai de “La Vita in Diretta” ha dato il cambio ai colleghi di “Estate in diretta” Gianluca Semprini e Roberta Capua.

Alberto Matano ha chiuso il suo programma condotto totalmente in solitaria con uno share che durante tutto l’anno ha mantenuto una media del 17,3%, valore che testimonia come la sua trasmissione sia stata tra le più seguite, sbaragliando anche la D’Urso.

Lo show di Rai 1 ritornerà il 14 settembre prossimo con tantissime novità in cantiere tra cui anche una, annunciata direttamente dallo stesso conduttore, che ha sollevato gli animi di moltissimi fan che non hanno approvato tale scelta.

LEGGI ANCHE —> Miriam Leone, il segreto mai confessato: chi è l’uomo che vorrebbe sposare

Cecchi Paone difende Matano, parole che fanno riflettere

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

NON PERDERTI ANCHE —> Vi amo! Siete il mio orgoglio”, Belen Rodriguez, la felicità ormai è incontenibile – FOTO

Lo aveva detto Matano durante l’ultima puntata trasmessa in diretta, niente pubblico con grande probabilità nella prossima stagione autunnale.

La Vita in Diretta è cambiata, abbiamo ripensato la trasmissione da zero: quando c’erano gli ospiti in studio e l’intervista finale, la presenza del pubblico scaldava l’ambiente. Poi c’è stato un cambio narrativo, oggi il programma è essenziale: gli inviati spiegano sul posto cosa succede. Quindi penso di andare avanti così, le storie sono le protagoniste assolute”.

Dopo questa anticipazione, una signora ha scritto ad Alessandro Cecchi Paone e alla sua rubrica curata per il settimanale Nuovo tv, commentando bruscamente la scelta del conduttore:

So che nella vita ci si abitua a tutto, però ci vuole un limite. Alberto Matano dice che nella prossima edizione continuerà a non esserci il pubblico e non per via delle restrizioni anti-Covid. Non è un peccato? Con il pubblico tutto è più sentito e più vero”.

Alessandro Cecchi Paone nella risposta data alla signora ha difeso il collega a spada tratta, dicendo: “Il pubblico spesso è una necessità di certi conduttori per essere più comunicativi. Il bravo Alberto Matano non ha questa necessità”.