“Brave and Beautiful” anticipazioni 20 luglio: Suhan scopre qualcosa…

Siamo al primo appuntamento della settimana con Brave and Beautiful. Suhan continua ad indagare per scoprire cosa nasconde Cesur

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brave and Beautiful (@braveandbeautiful82)

Siamo arrivati al primo appuntamento della settimana con Brave and Beautiful. I telespettatori non vedono l’ora di scoprire quante altre avventure ci aspettano con i nostri amati protagonisti che hanno in riserbo per noi altri colpi di scena. Suhan inizia a pensare che Rifat e Cesur non siano completamente sinceri come dicono di essere e dunque chiede alla polizia notizie su Rifat, scoprendo così che si tratta di un ex poliziotto che tra l’altro è stato congedato con disonore per un furto che ha commesso.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Brave and Beautiful, anticipazioni della prossima puntata

Bulent nell’indagare sulla proposta che Cesur gli ha fatto di investire in borsa, si è reso conto che l’uomo è uno di quelli che fanno parte di quei soci delle imprese che sono destinate alla fusione, ritenendo dunque che stia cercando di imbrogliarli neanche tanto velatamente. Alla fine questa fusione riesce finalmente ad avere luogo e l’unico a guadagnarci sarà Kemal, che si è fidato del giovane Cesur. Le sorprese non sono di certo finite qui: Salih ha ucciso Madre Belkis: Rifat scopre che la defunta era la direttrice dell’orfanotrofio nel quale è è cresciuta Adalet, rendendosi conto anche che il direttore precedente è stato rivenuto privo di vita la stessa notte in cui è venuto a mancare il padre di Cesur. Questa non sembra affatto una coincidenza.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Amadeus presenta il nuovo programma: “Il mio sogno riparte all’Arena di Verona”

Questo fa sospettare Cesur che Belkis possa essere stata fatta fuori. Intanto, al party di inaugurazione di casa sua, Cesur fa innervosire Tashin quando comunica di aver ritrovato nel suo terreno delle monete antiche.