Amici, primo ballerino in arresto cardiaco: le condizioni

Uno dei ballerini più amati della scuola di “Amici – di Maria De Filippi” è stato vittima di un attacco cardiaco. I dettagli e le condizioni.

Santo Giuliano amici arresto cardiaco
Santo Giuliano (Instagram @santogiuliano)

Ha trentatré anni Santo Giuliano, uno dei ballerini più amati formatisi professionalmente nella scuola di “Amici – di Maria De Filippi“. Santo, attualmente noto direttore creativo, aveva deciso da qualche tempo di trasferirsi in Australia. Con il fine continuare a coltivare al meglio la sua passione per la danza a Dubai. E’ stato vittima di una grave infiammazione al miocardio che lo ha poi portato alla morte cardiaca improvvisa.

In arresto cardiaco, Santo, che aveva ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer soltanto quattro giorni prima è stato trasportato d’urgenza in ospedale lo scorso 19 luglio.

Leggi anche —>>> Tokyo 2020, Elisa Longo Borghini: è bronzo al ciclismo

Amici, il ballerino Santo Giuliano in arresto cardiaco: il perché e le condizioni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Santo Giuliano (@santogiuliano)

Potrebbe interessarti anche —>>> Adriano Celentano struggente, il ricordo di una donna per lui indimenticabile – VIDEO

I primi sintomi, come ha raccontato lo stesso ballerino in una lunga testimonianza di quanto accaduto sul suo profilo Instagram, sarebbero stati avvertiti da lui nella mattinata di lunedì, ancor prima di recarsi a lavoro. Febbre alta e poi un fastidioso dolore allo sterno. In seguito ha deciso di sottoporsi ad alcuni controlli effettuati dall’équipe medica, che ha consigliato a Santo, nonostante i valori rientrassero nella norma, di recarsi in ospedale per maggiori approfondimenti. Santo si reca ugualmente a lavoro per poi essere costretto a seguire il consiglio precedentemente impartitogli.

Una volta al pronto soccorso, durante i controlli di routine, il cuore di Santo smette improvvisamente di battere. “Ho cominciato a sentirmi male e il cuore pian piano si è fermato“, ha raccontato in un recente video direttamente dalla camera d’ospedale. Fortunatamente è riuscito a salvarsi dato l’immediato intervento dei dottori. “Mi hanno ripreso e hanno capito che c’era un’infiammazione al miocardio. Questo dovuto al vaccino”. Perciò si raccomanda: “Io non ho ascoltato i primi sintomi. Se fate il vaccino, e sentite i primi sintomi, non esitate“.

Santo Giuliano amici arresto cardiaco
Santo Giuliano (Instagram @santogiuliano)

Eppure, nonostante gli effetti che il vaccino ha avuto su di lui, Santo si appresta a ricordare ai suoi follower come egli non sia assolutamente contrario alla vaccinazione, benché ora gli sia stato negata la possibilità di continuare il ciclo. In attesa che possa riprendersi nel più breve tempo possibile, sostenuto anche dai suoi fan, Santo conferma il suo pensiero. “La mia testimonianza non è per dirvi di non fare il vaccino“, poiché quanto accaduto interviene rassicurante: “succede una volta su un milione“.