“Brave and Beautiful” anticipazioni 26 luglio: colpo di scena inaspettato

Siamo al primo appuntamento della settimana con Brave and Beautiful. Cesur ha deciso di ospitare sua madre in casa ma qualcosa andrà storto

brave and beautiful
brave and beautiful (screenshot)

Ricomincia una nuova settimana per Brave and Beautiful, la serie tv che sta facendo impazzire i telespettatori italiani. La storia segue le vicissitudini di Suhan e Cesur, due ragazzi che si incontrano per una causalità del destino. Infatti i due non potrebbero stare insieme nonostante l’interesse l’uno per l’altro sia evidente, perché Cesur è arrivato solo in città per rivendicare la memoria di suo padre e la persona che ha intenzione di colpire è proprio Tashin, il padre di Suhan. La copertura, però, potrebbe saltare a momenti.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> “Maschile Singolare” racconta l’indipendenza e l’importanza dell’amore (per se stessi)

Brave and Beautiful, anticipazioni della prossima puntata

Infatti Cesur ha deciso di ospitare in casa sua madre, ma l’ultima volta che è successo le cose non sono andate bene perché lei e Tashin si incontrarono per caso e lei stava per smascherare suo figlio. Nessuno si sarebbe mai aspettato che, anche questa volta, Fugen avrebbe messo tutti in difficoltà. Infatti è scappata di casa ed è andata del bosco, dove il suo cammino si è incrociato nuovamente con quello di Tashin. Lui con lei è molto gentile e la riaccompagna a casa, senza sapere che Fugen lo avrebbe colpito alle spalle nel momento più inopportuno: sì, stiamo parlando proprio del matrimonio che tutti stavano aspettando oramai da diversi episodi.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE –> Amadeus presenta il nuovo programma: “Il mio sogno riparte all’Arena di Verona”

brave and beautiful
brave and beautiful (screenshot)

Il matrimonio, infatti, dovrebbe essere un momento di gioia e di divertimento ma qualcosa sta per andare storto: durante le nozze, Fugen accusa Tashin di omicidio davanti a tutti, rovinando l’atmosfera di festa che si stava respirando. E adesso che cosa succederà?