Gatti, da soli in casa: cosa non deve mai mancare e come comportarsi

Dovete assentarvi per qualche giorno e avete paura a lasciare i vostri gatti da soli? Ecco come comportarvi e cosa non far mancare in casa.

gatti soli casa come comportarsi
Mia Farrow’s cat (Getty Images)

Dovete lasciare in fretta il vostro appartamento? E con lui anche i vostri gatti al suo interno per un breve periodo? Fortunatamente, grazie alla loro naturale propensione all’autonomia, rispetto ai cani potrebbero accusare meno la mancanza dei loro tutori. Eppure, resta l’assoluto bisogno di adempire ad alcuni compiti per far sì che questa solitudine non si contrapponga alle loro attività e necessità quotidiane.

Con l’ausilio di alcune tecnologie e dispositivi, ideati ad hoc da esperti nel settore per tali occasioni, ed una breve guida a come comportarsi prima di partire, potrebbero riuscire a sopravvivere senza essere soggetti a traumi o mancanze primordiali per un massimo orientativo che oscilla tra le 72 ore e le 96 ore.

Leggi anche —>>> Gatti, rimproverarli è possibile ma nel modo giusto: ecco come

Gatti, da soli in casa: cosa non deve mai mancare e come comportarsi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @musetti_animaletti

Potrebbe interessarti anche —>>> Gatti e caldo: consigli per sopravvivere e trascorrere un’estate serena

In primis l’occorrenza di valutare l’età del vostro esemplare. Qualora si tratti di un gatto in tenera età il consiglio resta quello di non lasciarlo da solo. Una differente situazione si presenterà invece per un esemplare adulto, purché in buona salute, sarà in grado di badare a se stesso seguendo un percorso da voi prestabilito.

Per far sì che i loro alimenti non marciscano nel tempo, potrete munirvi di due dispositivi molto utili. Una fontanella intelligente e un distributore di cibo automatico. In egual misura vi sarà bisogno di pensare al loro momento toilette e ai loro momenti di svago. Per evitare che la noia sopraggiunga causando tristi ripercussioni potrete acquistare un tiragraffi, delle scale per i loro salti spericolati oppure dei giochi appositamente creati per sviluppare il loro ingegno.

gatti soli casa come comportarsi
Gatti (Getty Images)

Infine, per quel che riguarda la parentesi lettiera, è consigliabile non mirare al risparmio ma ad appropriarsi di un prodotto che garantisca la loro igiene ed il mantenimento di un ambiente vivibile, tenendo lontano i cattivi odori soprattutto data la vostra assenza in casa. Potrebbe essere utile, per ugual motivo, munirsi di due lettiere.