L’attaccante di Euro 2020 pronto a lasciare l’Italia: proposta irrinunciabile

Una proposta difficile da rifiutare quella avanzata in queste ore all’attaccante dell’Italia dopo la vittoria degli Europei 2020.

Torino attaccante euro lasciare Italia
Andrea Belotti (Getty Images)

Le prime intenzioni, che potrebbero segnare ad oggi un grande cambiamento in campo, in particolare per quel che riguarda uno degli attaccanti azzurri che hanno fatto la storia durante questi ultimi vittoriosi Europei 2020, sono state rese pubbliche in queste ore.

Uno dei principali esponenti del calciomercato in Russia si è fatto avanti per proporre all’attaccante protagonista un ancor più allettante futuro in Est Europa. Nel frattempo, come controproposta, soprattutto in vista della prossima Champions League, la società italiana in cui gioca l’attaccante torinese, Andrea Belotti, non sembra propensa ad arrendersi.

Leggi anche —>>> Incidente durante un allenamento: atleta di 19 anni perde la vita

L’attaccante di Euro 2020 pronto a lasciare l’Italia: la proposta irrinunciabile

Potrebbe interessarti anche —>>> Wimbledon 2021, Djokovic batte Berrettini e conquista il torneo

Mentre le prime trattative puntano a consolidarsi, il Torino risponde con un rinnovo di contratto per l’attaccante che prevede la cifra totale di 4 milioni. A volere attualmente Belotti è la società calcistica dello Zenit, San Pietroburgo. Il laureato Campione d’Europa 2021, però, non ha ancora riferito alcun parere ufficiale a tal proposito. Lasciando in bilico la questione. Infatti, a contendersi il futuro del giocatore, pare che siano pronte a farsi avanti anche altre società.

Lo stesso dirigente sportivo, Urbano Cairo, avrebbe battuto più volte sulla questione. Non c’è da sottovalutare infatti la manifeste attenzione che lo stesso Siviglia ha manifestato a più riprese in questi ultimi giorni. Il desiderio di accaparrarsi la lungimiranza in campo del celebre Gallo è difatti tutt’alto che celata dalla squadra spagnola. Ad ogni modo, mentre la prossima competizione per la storica coppa UEFA si fa inevitabilmente avanti e si attendono buone nuove, con la speranza per la società italiana che l’attaccante non decida si volare portando il suo talento altrove, è doveroso ricordare come in Champions League Belotti non ha mai fatto capolino.

attaccante euro 2020 lasciare Italia
Andrea Belotti (Getty Images)

Sarebbe per lui un emozionante debutto, vista soprattutto la detenzione del suo ultimo trofeo.

Impostazioni privacy