Tragedia in un’abitazione: morto un ragazzo di soli 20 anni

Un ragazzo di soli 20 anni è morto all’interno della sua abitazione di Manerba del Garda (Brescia): comunità sconvolta.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

Tragedia a Manerba del Garda (Brescia) lo scorso sabato. Un ragazzo di soli 20 anni, Samuele Freddi, è stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione sita in via Cantarane. La notizia ha sconvolto l’intera comunità: la famiglia Freddi è molto conosciuta a Manerba del Garda. Il padre di Samuele, Paolo, è un noto pittore.

Il ragazzo potrebbe essere stato stroncato da un malore alla cui base potrebbe esserci un trauma cranico che il 20enne si sarebbe procurato a seguito di una brutta caduta.

Bisognerà attendere i risultati dell’autopsia per capire esattamente cosa sarebbe accaduto. Nelle prossime ore sarà svolto l’esame.

Brescia, tragedia in casa: morto ragazzo di 20 anni

Samuele Freddi, 20 anni, è stato rinvenuto privo di vita all’interno della sua abitazione di Manerba del Garda nella giornata di sabato 31 luglio.

Carabinieri
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Il ragazzo, stando a quanto riporta la redazione di Brescia Today, potrebbe essere stato colpito da un malore. Immediata la chiamata ai soccorsi, sopraggiunti presso l’abitazione della famiglia Freddi con un’ambulanza ed un elicottero. Purtroppo, però, a nulla sono valsi i numerosi tentativi di rianimare il giovane. Il ragazzo è stato dichiarato morto a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

Leggi anche —> Si schianta in moto contro un albero: ragazzo di 33 anni perde la vita

Le cause del decesso, ad oggi non sarebbero note. L’ipotesi più probabile è che il ragazzo possa aver accusato il malessere alcune ore dopo una brutta caduta. Un trauma cranico, quindi, alla base del malore fatale, riporta Brescia Today.

Leggi anche —> Dramma in un parcheggio: uomo trovato morto da alcuni passanti

Presso l’abitazione sono arrivati anche i Carabinieri di Salò che hanno provveduto al sequestro della salma su disposizione dell’autorità giudiziaria. Nelle prossime ore, si svolgerà l’esame autoptico per meglio chiarire cosa abbia causato il decesso.

Il giovane Samuele era noto in paese. Vent’anni da poco compiuti e la solarità tipica della sua età. Amava il basket, che praticava costantemente.

Eliambulanza
Eliambulanza (Jacopo – Adobe Stock)

L’intera comunità è rimasta sconvolta dalla notizia della prematura scomparsa del giovane. Numerosi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia. Il Paese di Manerba si è stretto attorno al loro indescrivibile dolore.