Calciomercato Inter, c’è il rilancio per il fuoriclasse: Inzaghi trema

Uno dei campioni dell’Inter è pronto per partire verso altri lidi e non vede l’ora di farlo: Inzaghi con molto probabilità dovrà farne a meno già da questa sessione di calciomercato

Marotta e Zhang
Beppe Marotta e Steven Zhang (Getty Images)

Dodici milioni più tre di bonus netti l’anno più l’emozione di giocare nel campionato inglese con un grande team a stuzzicare il fuoriclasse neroazzurro. Romelu Lukaku infatti, contrariamente a quello espresso pochi giorni fa quando voleva restare con l’Inter, adesso starebbe insistendo per volare oltremanica e arruolarsi tra le fila del Chelsea.

Pochi giorni fa c’era stata l’offerta del club britannico di 100 milioni, rispediti al mittente dai dirigenti di Milano. Ora Marina Granovskaia vuole rilanciare e cercare di chiudere l’operazione al massimo tra 48 ore così da far giocare l’attaccante belga già in Supercoppa mercoledì prossimo contro gli spagnoli del Villareal.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Tokyo 2020, altre due medaglie per l’Italia: sono trentadue

Calciomercato Inter, la possibile partenza di Romelu Lukaku preoccupa mister Inzaghi

Inter-Verona
Inter-Verona (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Calciomercato Serie B, arriva l’interista che ha vinto tutto

C’è grande ansia e tensione in questi attimi in casa Inter visto che il neo mister Simone Inzaghi, Marotta e Ausilio hanno confessato alla società la loro preoccupazione visto che se Lukaku dovesse andar via ci sarebbero problemi dal punto di vista tecnico e di equilibri della squadra. La dirigenza neroazzurra ha quindi in questi ultime ore un ruolo molto delicato e gli ultimi a decidere in via definitiva sono la famiglia Zhang e il fondo Oaktree.

L’asso nato ad Anversa negli anni è stato fondamentale al gioco dell’Inter. I vertici della dirigenza del club lombardo pensano che potrebbero far quadrare i conti senza far partire Romelu Lukaku alla volta della compagine di Londra. Ma la parte che parla cinese della società interista preferirebbero accettare l’offerta fatta dal Chelsea.

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku (Getty Images)

C’è anche un altro problema economico: l’Inter otterrebbe per la cessione del belga “solo” 89 dei 100 milioni di euro visto che deve dare al Manchester United il 6% sulla rivendita. Inoltre c’è il 5% previsto dalla Fifa del contributo solidarietà. Quindi nonostante la plusvalenza dei 60 milioni che scatterebbe a quota 100 è chiaro il motivo per cui i neorazzurri non hanno ancora accettato a questa cifra.