Tragico scontro sulla statale: morti padre e figlia di 10 anni, tre feriti gravi

Un padre di 62 anni e la figlia di 10 sono morti in un incidente avvenuto ieri sulla statale 52 nel territorio di Amaro, in provincia di Udine.

Eliambulanza
Eliambulanza (Jacopo – Adobe Stock)

In un tragico incidente, verificatosi nel pomeriggio di ieri sulla strada statale 52 nel territorio di Amaro, in provincia di Udine, un uomo di 62 anni e la figlia di 10 hanno perso la vita. Le due vittime viaggiavano a bordo di un’auto, insieme ad altri due adolescenti, figli del 62enne, ed un altro parente di 30 anni. Per cause ancora da accertare, la vettura è finita nella corsia opposta scontrandosi con un tir condotto da un 42enne. Purtroppo per l’uomo e la figlia non c’è stato nulla da fare.

Gli altri tre passeggeri dell’auto sono stati trasportati in ospedale, dove ora si trovano in gravi condizioni. Illeso, ma sotto choc, il conducente del mezzo pesante.

Udine, tragico incidente sulla statale 52: morti padre e figlia, tre feriti gravi

Due morti e tre feriti in condizioni gravi, questo il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri, lunedì 9 agosto, lungo la strada statale 52 ad Amaro, comune in provincia di Udine.

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

A perdere la vita Piero Castracane, imprenditore 62enne di Firenze, e la figlioletta Nicole, di soli 10 anni che si trovavano in vacanza in Friuli. Padre e figlia, secondo quanto riporta la redazione de La Nazione, viaggiavano a bordo di una Ford C Max insieme ad altri due figli adolescenti dell’imprenditore ed un parente 30enne. La vettura, per cause ancora da determinare, ha invaso la corsia opposta scontrandosi con un tir alla guida della quale vi era un uomo di 42 anni. Un impatto molto violento che non ha lasciato scampo alle due vittime, decedute sul colpo.

Leggi anche —> Terribile incidente sulla statale tra auto e furgone: due morti

Sul posto, in seguito alla segnalazione, sono arrivati i medici del 118 ed i vigili del fuoco. Considerata la gravità dello scontro è stata fatta atterrare anche l’eliambulanza. I pompieri hanno estratto dalle lamiere le persone a bordo dell’auto e le hanno affidate ai soccorsi che non hanno potuto far nulla per Castracane e la figlia. Gli altri tre passeggeri sono stati trasportati d’urgenza in ospedale, dove ora si trovano ricoverati in condizioni gravi. Sotto choc, riporta La Nazione, il conducente del camion.

Leggi anche —> Scontro tra scooter e monopattino: morto un ragazzo, due feriti gravi

Carabinieri
Carabinieri (Getty Images)

Intervenuti anche i carabinieri e gli agenti della Polizia Locale che hanno provveduto ai rilievi per determinare le cause e la dinamica del tragico incidente.