Bugo, la storia si ripete: si infuria con il pubblico e abbandona il palco VIDEO

La storia si ripete: Bugo abbandona il palco nel bel mezzo di un concerto. Il video diventa virale sui social e a tutti ritorna in mente il Festival di Sanremo

Bugo
Il cantautore Bugo alla 71esima edizione del festival della canzone italiana (Getty Images)

Bugo, durante un concerto ad Ascolti Piceno, ha fatto la storia… di nuovo. Il cantante lo scorso anno è stato sotto i riflettori per quanto accaduto con Morgan al Festival di Sanremo: a seguito di una lite, decise di abbandonare il palco perché ferito dal suo collega e amico. A distanza di un anno e mezzo da uno degli eventi più  famosi del 2020, il cantante ha fatto la stessa cosa durante un suo concerto, arrivando ad interromperlo per qualche minuto.

Leggi anche -> “The Vampire Diaries”; vi ricordate Bonnie? Oggi ha 31 anni, eccola qui – FOTO

Bugo abbandona di nuovo il palco: il video è virale

Secondo le ricostruzioni arrivate dalle prime fonti, Bugo non avrebbe apprezzato il fatto che il pubblico era il parte seduto e in parte in piedi fuori dall’arena della transenna. L’ingresso in Piazza del Popolo, infatti, era riservato solo ai possessori del Green Pass, quelli che hanno fatto il vaccino e che non si sono dati ai complotti come hanno fatto molti altri. Loro hanno potuto seguire il concerto più da vicino, seduti e con le mascherine. Fuori, invece, c’erano tante persone accalcate per poter sentire comunque il concerto, anche se a distanza. Il cantante si è infuriato proprio mentre cantava “Sincero” (il brano che portò al Festival di Sanremo insieme a Morgan. L’episodio è stato immortalato in qualche video che è stato successivamente pubblicato sui social dalle persone che erano presenti all’evento.

Leggi anche -> Gigi D’Alessio nuovamente papà, la reazione del figlio e il regalo indimenticabile

bugo
Bugo – Instagram

È stato un onore suonare ad Ascoli per la Notte Bianca” ha scritto Bugo sui social alla fine del concerto. “Il pubblico, anche e soprattutto fuori dalle transenne, è stato fantastico e gasatissimo“.