Padre e figlia morti in un incidente con la moto. La madre ritrova le vittime con un’app

Padre e figlia sono stati ritrovati privi di vita in seguito a un incidente fatale avvenuto mentre si trovavano a bordo della moto dell’uomo. Rinvenuti dalla madre tramite un’app installata sul cellulare

Incidente moto
(pavel3949 ​- Adobe Stock

Tragedia nelle strade del nostro paese. Un padre e una figlia sono deceduti in seguito a un fatale incidente avvenuto ieri nella provincia di Trento, precisamente a Pergine Valsugana, lungo la strada provinciale 83. 

L’uomo, Sandro Prada, 51 anni, e la figlia Elisa, 13 anni, erano usciti insieme in moto e non hanno più fatto ritorno. La moglie, Patrizia Scurria, allarmata poiché non aveva più loro notizie dalle 16 del pomeriggio e dal fatto che entrambi non rispondevano al telefono, ha usato un’app installata sul cellulare della minore che consente la geolocalizzazione tramite gps.

Accorsa sul luogo indicato insieme all’altra figlia della coppia, ha fatto la sconcertante scoperta.

Leggi anche —> Terribile incidente sulla statale tra auto e furgone: due morti

Trento, incidente in moto: coinvolti un padre e una figlia. Entrambi deceduti

Ambulanza Sant'agata di Militello Messina bimbo tre anni soffocato
Ambulanza – Instagram

Sandro Prada, 51 anni, guidava una Motron Motard X125, acquistata poco tempo fa. In sella con lui la figlia Elisa, 13 anni.

Il mezzo è uscito di strada in prossimità di una curva a gomito a valle del bivio per San Mauro, a Pergine Valsugana, lungo la strada provinciale 83 che scende dall’altopiano di Piné, a pochi chilometri di distanza dalla loro dimora.

Ancora da accertare le cause che hanno scatenato l’incidente: probabilmente da imputare a un malore improvviso dell’uomo o all’eccessiva velocità con cui stavano percorrendo il tragitto. Nessun testimone ha assistito alla scena. A quanto pare il mezzo ha invaso la corsia opposta e, uscendo di strada, si è schiantato nel bosco sottostante. Per i due passeggeri non c’è stato scampo.

La moglie e madre delle vittime, Patrizia Scurria, preoccupata per il mancato rientro dei suoi cari, ha usato un’app installata sullo smartphone della figlia che utilizza dispositivi di geolocalizzazione.

Leggi anche —> Tragico scontro sulla statale: morti padre e figlia di 10 anni, tre feriti gravi

Purtroppo, arrivata sul luogo dell’incidente con l’altra figlia della coppia, non ha potuto far altro che constatare il decesso del marito e della giovane Elisa.

Ambulanza
Ambulanza (Marcodotto – AdobeStock)

I soccorsi sono arrivati solo in un secondo momento quando una guardia forestale di passaggio si è accorta dei fari tra la vegetazione. Ha potuto notare solo le due donne che  piangevano sui resti senza vita delle povere vittime