Serie A, esonerato anche Semplici: corsa a tre per la panchina del Cagliari

Serie A, salta un’altra panchina: il Cagliari esonera Semplici, per i sardi ora sono tre i possibili sostituti del tecnico.

Semplici
Leonardo Semplici © Getty Images

La terza giornata in Serie A è stata fatale per le panchine, con i primi esoneri di questa stagione. Ieri sera, terzo ko su tre gare per il Verona, con Eusebio Di Francesco che in mattinata è stato esonerato dal club gialloblù. Nel primo pomeriggio, è saltato anche il secondo allenatore.

Il Cagliari ha dato infatti il benservito a Leonardo Semplici, anche per lui fatale un ko, quello rocambolesco di domenica pomeriggio contro il Genoa per 3-2. I sardi erano in vantaggio per 2-0, ma hanno subito la clamorosa rimonta della banda di Ballardini.

Cagliari che si trova sui bassifondi della classifica con appena un punto conquistato in tre gare, quello all’esordio contro lo Spezia. Il presidente Giulini ha quindi deciso di cambiare rotta, non dando ulteriore fiducia all’allenatore che lo scorso anno era riuscito in una salvezza pazzesca nelle ultime giornate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, il Verona esonera Di Francesco: scelto il sostituto per la panchina

Serie A, il Cagliari cambia allenatore: ecco i tre nomi sull’agenda del presidente Giulini

Adesso, si apre la corsa al sostituto, con tre nomi in particolare che nelle prossime ore si daranno battaglia.

Ranieri
Claudio Ranieri © Getty Images

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Quanto vorrei essere quella collanina”, Diletta Leotta tutta trasparente le fa vedere a tutti, è pazzesca – FOTO

Una delle prime candidature avanzate è stata quella di Claudio Ranieri. L’esperto tecnico romano, dopo la fine dell’avventura con la Sampdoria, è alla ricerca di una nuova avventura. Per lui si tratterebbe di un ritorno in Sardegna, a circa trent’anni di distanza.

Altro possibile ritorno sarebbe quello di Diego Lopez. L’uruguaiano ha allenato la prima squadra cagliaritana nel 2013/2014, dopo aver militato da giocatore nella squadra per ben 12 anni, dal 1998 al 2010.

Mazzarri
Walter Mazzarri © Getty Images

Ma occhio a una terza candidatura, quella di Walter Mazzarri. Il tecnico livornese era già stato allertato lo scorso anno dopo l’esonero di Di Francesco, ma, all’epoca, aveva rifiutato la proposta. Adesso sembrano esserci presupposti diversi e anzi, stando a quanto si riferisce in queste ore, sarebbe proprio l’ex Napoli e Inter in pole position per la panchina.