“Uomini e Donne”, anticipazioni 28 settembre: ritorna Giorgio Manetti!

Giorgio Manetti è ritornato a Uomini e Donne! Sono trascorsi un po’ di anni da quando il cavaliere ha lasciato il programma. Il suo ritorno ha spiazzato tutti

Gemma Galgani
Gemma Galgani (Instagram @gemmagalganifanpage_)

Secondo appuntamento della settimana con Uomini e Donne. Domani andrà in onda una puntata nuovissima dove assisteremo ad una novità importante, qualcosa che tutti stavano aspettando oramai da molto tempo. Ricordate Giorgio Manetti? È stato il grande amore di Gemma Galgani, e da quando si sono lasciati oramai tanti anni fa, Gemma non è riuscita più a rinnamorarsi dopo di lui. Pensava che non sarebbe più tornato, e invece stiamo per assistere ad una grossa novità che sconvolgerà tutti, lei per prima.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Somalia, attacco vicino al palazzo presidenziale: 8 morti, 7 feriti

Uomini e Donne, anticipazioni della prossima puntata

Dopo così tanti anni, Giorgio è pronto a ritornare in studio e il programma è altrettanto pronto a raccoglierlo nella grande famiglia di Maria. Negli ultimi anni ha cambiato completamente vita, ha anche avuto una storia importante con una donna, ma ora è ritornato single ed è pronto a rimettersi in gioco lì dove tutto è cominciato. Anche Gemma è single e i telespettatori si aspettano un ritorno di fiamma, ma pare che non sarà così. Infatti, alcune fonti attendibili che erano presenti in studio al momento del suo arrivo, hanno rivelato che Giorgio è venuto per frequentare una persona ben precisa: Isabella. Sarà bello da vedere perché Isabella è diventata la nemica numero uno di Gemma, e non sarà facile per lei sopportare di vederla insieme al suo ex grande amore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Parco giochi finito in tragedia: bimba di 6 anni cade nel vuoto e muore

Maria De Filippi
Maria De Filippi (foto dal sito ufficiale di Uomini e Donne)

Come reagirà Gemma quando vedrà ritornare Giorgio in studio, dopo tutto quello che hanno vissuto insieme negli anni scorsi? Non ci resta che attendere per scoprirlo.