Cade da un’impalcatura mentre lavora in cantiere: morto operaio 56enne

Nel pomeriggio di ieri a Borzano di Albinea (Reggio Emilia), un operaio di 56 anni è deceduto cadendo da un’impalcatura mentre lavorava in un cantiere.

Operaio
(methaphum – AdobeStock)

Una scia di sangue che sembra non finire quella dei decessi sul lavoro. Un bilancio che nelle ultime ore si aggravato considerevolmente con diversi incidenti mortali. Nel pomeriggio di ieri a Borzano di Albinea (Reggio Emilia) un operaio di 56 anni ha perso la vita precipitando da un’impalcatura mentre si trovava all’interno di un cantiere. A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi dei medici del 118 che, giunti sul posto, hanno potuto solo constatare il decesso del 56enne. Per gli accertamenti sono intervenuti anche i carabinieri ed i tecnici dello Spsal (servizio prevenzione e sicurezza della medicina del lavoro).

Reggio Emilia, precipita da un’ impalcatura in cantiere: morto operaio di 56 anni

Un operaio è morto nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 30 settembre, mentre lavorava in un cantiere allestito a Borzano, frazione del comune di Albinea, in provincia di Reggio Emilia.

Ambulanza
Ambulanza (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

A perdere la vita Roberto Alessandri, 56enne residente a Puianello di Quattro Castella. La vittima, stando ad una prima ricostruzione, come riporta la redazione de Il Resto del Carlino, si trovava su un’impalcatura ed era impegnata in alcuni lavori di manutenzione al tetto di una casa. Per cause ancora in fase di accertamento, il 56enne ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto. Un volo da un’altezza di circa dieci metri che non gli ha lasciato scampo.

Leggi anche —> Risucchiato dalla trebbiatrice mentre lavora: morto agricoltore

Dopo la segnalazione, presso il cantiere è arrivato in pochi minuti lo staff medico del 118, ma per l’operaio era ormai troppo tardi. I sanitari hanno provato a rianimarlo, ma alla fine si sono dovuti arrendere costatandone il decesso.

Leggi anche —> Due operai morti in un deposito d’azoto dell’ospedale: indagini in corso

Oltre ai soccorsi, sul posto sono intervenuti i carabinieri ed il personale dello Spsal del capoluogo di provincia emiliano che hanno avviato tutte le verifiche del caso. Al vaglio le dinamiche della tragedia e le cause che hanno provocato la caduta del 56enne.

Carabinieri
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

Solo ieri si sono registrate tre morti bianche che hanno aggravato il terribile bilancio dei decessi sui luoghi di lavoro dall’inizio dell’anno, giunto a quasi 700.