“GF Vip”, scoppia la lite tra due donne in diretta: Signorini costretto ad intervenire

Alfonso Signorini ha interrogato Raffaella Fico e Miriana Trevisan, che hanno discusso durante la scorsa puntata del GF Vip. Stasera è esplosa la lite dopo aver visto dei confessionali

Raffaella Fico
Raffaella Fico (foto da Instagram)

Miriana Trevisan e Raffaella Fico sono oramai ai ferri corti, al GF Vip 5. Le due donne, che in questo mese non hanno mai litigato, hanno recuperato tutto il tempo perso durante quest’ultima settimana. Tutto è cominciato quando la scorsa settimana Miriana ha detto di non riuscire a fare amicizia con Francesca Cipriani, perché ogni volta che le parla, Raffaella gliela porta via. Quest’ultima non ha apprezzato questa sua considerazione e hanno cominciato a lanciarsi frecciatine in puntata, fino ad arrivare ad una vera e propria lite questa sera.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> “Felice e orgogliosa”, l’annuncio di Elodie: sarà lei a rappresentare l’Italia

Raffaella Fico e Miriana Trevisan, scontro al GF Vip

Questa sera sono stati mostrati i confessionali che le due hanno fatto questa settimana, ed entrambe se ne sono dette di cotte e di crude. Raffaella ha sostenuto di aver legato con tutti tranne con lei, facendole intendere che forse è lei il problema. Poi le ha detto che non l’è piaciuto quello che ha detto, e che queste non sono considerazioni che dovrebbe fare alla sua età. Questa affermazione ha infastidito molto Miriana perché l’ha trovata infelice ed offensiva. Le due in puntata hanno cominciato a litigare furiosamente, Raffaella ha accusato Miriana di essere falsa e di non voler avere nulla a che fare con lei. Soprattutto quando Miriana le ha detto che, nonostante non provi simpatia per lei, non le negherà mai un sorriso entrando in una stanza in cui la vede.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Grande Fratello Vip, in arrivo una nuova concorrente pronta a stravolgere le dinamiche

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini – Instagram

Alfonso Signorini, successivamente, ha fatto notare la mancanza di solidarietà femminile tra le due donne, ma nessuna delle due ha voluto sentire ragioni.