Twitch vittima di hackeraggio, pubblicati i dati sensibili di milioni di utenti

Twitch, famoso servizio di streaming di videogiochi online, ha confermato di essere stato vittima di un hackeraggio importante: ecco cosa è successo.

Twitch
Twitch (GettyImages)

Twitch, il servizio di streaming di videogame più famoso al mondo, mercoledì ha confermato di aver subito un grave problema di hackeraggio e di violazione della privacy. Il servizio è di proprietà di Amazon, e non di Facebook come molti potrebbero pensare. Ecco cosa è successo!

Potrebbe interessarti leggere anche —> Netflix aumenta il costo degli abbonamenti: il prezzo sale anche per chi è già iscritto

Twitch vittima di hackeraggio, ecco cosa è successo

Twitch
Twitch (GettyImages)

Potrebbe interessarti leggere anche —> Whatsapp: la funzionalità segreta che non sapevi di avere. Utile e rapidissima

Mercoledì scorso i social media manager di Twitch hanno confermato di aver sofferto una grossa violazione di dati e privacy. Lo hanno spiegato agli utenti tramite un post pubblicato su Twitter: “Possiamo confermare che una violazione ha avuto luogo. I nostri team stanno lavorando con urgenza per capire la portata del problema” si legge. La dichiarazione della società è arrivata dopo che un utente anonimo ha riferito di aver pubblicato più di 120 gigabyte di dati Twitch sul forum online 4chan. Tra i dati sensibili hackerati sembra ci sia stato anche il codice sorgente della piattaforma, uno dei più importanti.

Gli hackers che hanno preso di mira Twitch hanno pubblicato anche i dati che riguardano il pagamento degli streamer più famosi. La violazione è stata segnalata per la prima volta dal sito web Video Games Chronicle, e mercoledì alcuni streamer hanno raccontato su Twitter che i dati rivelati a proposito dei guadagni erano effettivamente corretti. “Quello che è successo a Twitch può accadere a quasi tutte le organizzazioni, anche se la loro particolare nicchia di servizio probabilmente li ha resi un obiettivo di priorità più alta per alcuni gruppi”, ha spiegato l’informatico Bob Rudis, a capo della società di sicurezza informatica Rapid7.

Twitch
Twitch (GettyImages)

Twitch è stato acquisito da Amazon per 970 milioni di dollari nel 2014, ed è oggi una delle piattaforme di streaming di giochi più popolari al mondo. Conta milioni di utenti e di streamer che lavorano per lui.