Silvia Toffanin a bocca aperta davanti alle dichiarazioni di Raffaella Fico: “Puzzi, puoi vendere solo..”

Raffaella Fico dopo l’uscita dalla casa del “GF Vip” è ospite di Silvia Toffanin. Dichiarazioni scottanti sul passato

Silvia Toffanin e Raffaella Fico
Silvia Toffanin e Raffaella Fico nello studio di “Verissimo” (screen da video Mediaset)

Questo pomeriggio Silvia Toffanin ha ospitato, nel salotto di “Verissimo”, Raffaella Fico, l’ultima eliminata dalla casa del “Grande Fratello Vip”. Dopo 13 anni dalla sua prima partecipazione, quando era solo una ragazzina, la Fico ha voluto riprovare l’esperienza ora che è una donna per far vedere alla sua piccola Pia la mamma in tv e mostrare quello che oggi lei è davvero. Insieme a Silvia Toffanin, l’ex di Mario Balotelli, ha ripercorso la sua vita, fatta di momenti non proprio facili.

NON PERDERTI ANCHE — > “Uomini e Donne”, Maria De Filippi arrabbiatissima lo manda a casa: “Levati dalle scatole”. Gelo in studio

Silvia Toffanin, in studio Raffaella fico racconta la perdita della mamma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

NON PERDERTI ANCHE — > Raffaella Fico, ritorno sui social con il botto: la lingerie in pizzo è un colpo al cuore – FOTO

Raffaella Fico è partita dall’accoglienza calorosa che le ha riservato la sua famiglia alla sua uscita dalla casa più spiata d’Italia, coccolata dall’affetto di suo fratello, del compagno e della figlia Pia che è scoppiata in lacrime, felicissima di riabbracciare la sua mamma.

“Non vedeva l’ora di vedermi” ha raccontato la Fico. Di questa esperienza si è detta “contenta” l’ex gieffina che ha ricevuto i complimenti per come si è comportata non solo dalla sua famiglia, ma anche da amici e conoscenti.

Nella casa del “GF Vip” la Fico si è messa veramente a nudo e ha affrontato parecchie tappe dolorose della sua vita, dalla perdita della mamma Antonietta al rapporto prima tormentato con Mario Balotelli che inizialmente non ha voluto riconoscere la figlia Pia, alla pace ritrovata considerandolo ora un grande amico. Pia, la piccola nata dal loro amore, per la Fico è tutto e lei è sempre stata pronta a sfidare cattiverie e pregiudizi per proteggere il dono più prezioso che la vita le ha regalato.

La Fico ha parlato con la Toffanin della perdita della sua mamma. È stato un periodo molto brutto della mia vita, lei non stava bene, mi sono presa cura io di lei fino a che non è venuta a mancare” ha detto tra le lacrime la showgirl.

“È dura, è difficile, era la persona più importante della mia vita” ha aggiunto. Mamma Antonietta, insieme al fratello, è stata il punto di forza per la Fico quando lei è rimasta sola per crescere la sua Pia che fin da piccola è stata vittima di bullismo. L’ex gieffina ha parlato anche di questo alle telecamere di “Verissimo”.

Raffaella Fico ed il bullismo verso la figlia

Silvia Toffanin ha voluto affrontare anche il delicato argomento della discriminazione che la figlia di Raffaella Fico e Mario Balotelli ha subito sulla sua pelle.

“La tua piccola Pia ha conosciuto il razzismo, il bullismo già da piccola, da quando andava all’asilo” ha ricordato la padrona di casa e la mamma di Pia non ha potuto che confermare raccontando che ci sono stati diversi episodi per i quali è stato anche difficile darle una spiegazione con dei ricordi che rimarranno “per tutta la vita”. 

A tal proposito la Fico ha raccontato un episodio indelebile nella mente: all’asilo una bambina non voleva dare la mano a Pia perché definita di colore in maniera dispregiativa, “ora non dico il termine” ha sottolineato l’ex di Balotelli aggiungendo che la compagna della figlia le disse: “Puzzi, voi potete vendere solo ai semafori”.

Raffaella Fico
Raffaella Fico a “Verissimo” (screen da video Mediaset)

Parole forti che segnano per sempre. “E’ stato difficile – ha ammesso – Pia l’ha vissuta male per mesi”. E così alla fine la Fico ha deciso di cambiare scuola scegliendone una internazionale nella quale sua figlia si trova benissimo.